"Finalmente ho raggiunto il MIO traguardo e risolto il segreto della mia anima: Io sono QUELLO a cui rivolgevo le preghiere, QUELLO a cui chiedevo aiuto. Sono QUELLO che ho cercato. Sono la stessa vetta della MIA montagna. Guardo la creazione come una pagina del MIO stesso libro. Sono infatti l'UNICO che produce i molti, della stessa sostanza che prendo da ME.
Poiché TUTTO è ME, non vi sono due, la creazione è ME STESSO, dappertutto. Quello che concedo a ME stesso, lo prendo da ME stesso e lo do a ME stesso, l'UNICO, poiché sono il Padre ed il Figlio. Quanto a quello che voglio, non vedo altro che i MIEI desideri, che sgorgano da ME.
Sono infatti il conoscitore, il conosciuto, il soggetto, il governante ed il trono. Tre in UNO è quello che sono e l'inferno è solo un argine che ho messo al MIO stesso fiume, allorché sognavo durante un incubo. Sognai che non ero il SOLO unico e così IO stesso iniziai il dubbio, che fece il suo corso, finché non mi svegliai. Trovai così che IO avevo scherzato con ME stesso.
Ora che sono sveglio, riprendo di sicuro il MIO trono e governo il MIO regno che è ME stesso, il signore per l'eternità."

Governo mondiale e banche centrali

di Marco Pizzuti su AltraInformazione

Le uniche cose che dobbiamo veramente sapere sono sistematicamente escluse dai grandi canali d’informazione e così quella che viene fatta passare per una crisi finanziaria inevitabile è in realtà solo l’ennesima immane truffa alle nazioni. Si tratta infatti di fallimenti che saranno pagati dai contribuenti e che porteranno alla nascita di un direttorio finanziario globale posto al di sopra di tutti i governi. In pratica verrà conferito ancora maggiore potere agli stessi banchieri privati che hanno prodotto questa crisi. E mentre tutto ciò avviene i popoli sono mantenuti nella più profonda ignoranza da formidabili armi di distrazione di massa come le partite di pallone (tondo o ovale che sia), il circo mediatico dello spettacolo e le pseudo trasmissioni culturali. A completare l’opera di rimbambimento generale ci pensano i notiziari politicamente corretti che spingono gli schieramenti di centrosinistra e di centrodestra ad azzuffarsi giornalmente su tutte le questioni meno importanti…

0 commenti:

Archivio blog