"Finalmente ho raggiunto il MIO traguardo e risolto il segreto della mia anima: Io sono QUELLO a cui rivolgevo le preghiere, QUELLO a cui chiedevo aiuto. Sono QUELLO che ho cercato. Sono la stessa vetta della MIA montagna. Guardo la creazione come una pagina del MIO stesso libro. Sono infatti l'UNICO che produce i molti, della stessa sostanza che prendo da ME.
Poiché TUTTO è ME, non vi sono due, la creazione è ME STESSO, dappertutto. Quello che concedo a ME stesso, lo prendo da ME stesso e lo do a ME stesso, l'UNICO, poiché sono il Padre ed il Figlio. Quanto a quello che voglio, non vedo altro che i MIEI desideri, che sgorgano da ME.
Sono infatti il conoscitore, il conosciuto, il soggetto, il governante ed il trono. Tre in UNO è quello che sono e l'inferno è solo un argine che ho messo al MIO stesso fiume, allorché sognavo durante un incubo. Sognai che non ero il SOLO unico e così IO stesso iniziai il dubbio, che fece il suo corso, finché non mi svegliai. Trovai così che IO avevo scherzato con ME stesso.
Ora che sono sveglio, riprendo di sicuro il MIO trono e governo il MIO regno che è ME stesso, il signore per l'eternità."

A H1N1 e vaccino Flumist. Propaganda e verità


Mentre i francesi mostrano un solo e unico attruppamento di persone che fa la coda davanti un solo e unico ospedale americano per farsi assolutamente vaccinare col FluMist, i medici di tutto il mondo temono che questo vaccino scateni una pandemia di H1N1 combinata con H5N1.


Ricordate la coda di Iracheni nelle loro auto che attendevano "felici" di votare per la "democrazia", ricordate come invece fossero miglia di infelici iracheni in coda per fare il pieno della loro benzina razionata dagli americani?
Ecco in questo video qualche cosa di simile:



Da notare le persone che esprimo il loro desiderio di essere vaccinati (messaggio subliminale), l'infermiera che avvisa che per ora non ci sono vaccini per tutti, (istillazione del panico) ma che migliaia di dosi sono state ordinate e arriveranno... speranza e menzogne...

Il vaccino FluMist potrebbe propagare direttamente il virus H1N1.

I medici e gli ospedali temono che il vaccino-spray FluMist, possa essere pericoloso poiché questo vaccino contiene il virus H1N1 vivo, contrariamente alle versioni iniettabili, che contengono anticorpi. Con non meno del 60% della popolazione USA immunodepressa, in un modo o nell'altro, ci potrebbe essere un Pandemia, FluMist è una bomba a scoppio ritardato?

Gli ospedali del Colorado e altri, non vogliono il FluMist, un vaporizzatore nasale che contiene il virus dell'influenza porcina, a causa del grande rischio che potrebbero correre le persone dal sistema immunitario indebolito e/o con patologie soggiacenti.

Secondo il DenverChannel.com: "Molti ospedali americani hanno dichiarato che non utilizzeranno FluMist, perché non vogliono mettere in pericolo i pazienti".

VanFleet, specialista della prevenzione delle infezioni all'Exempla Good Samaritan Medical Center a Lafayette, ha dichiarato di essere preoccupato per i medici e gli infermieri che hanno inalato il virus vivo, poiché possono infettare i pazienti il cui sistema immunitario è indebolito.

Tuttavia, FluMist è attualmente impiegato in tutto il paese, a partire da questa settimana, anche nelle postazioni di vaccinazione rapida, in cui il vaccino nasale è "sparato" direttamente alle persone senza farle scendere dalla loro auto (vedere fotografia).

I virus vivi, contenuti nello spray nasale, è indebolito, ma può essere trasmesso di persona a persona, durante le tre settimane successive all'inalazione.

Secondo alcuni studi, “la probabilità di trasmissione del virus, dopo avere ricevuto lo spray nasale, è di circa 2,5 %", i bambini sono i più vulnerabili.

Il vaccino è in corso di utilizzo su grande scala, prima dell'introduzione generalizzata del vaccino iniettabile. Alcuni temono che lo spray nasale contribuisca a sviluppare la pandemia, cosa che scatenerà in seguito la crisi necessaria, che permetterà ai governi di rendere il vaccino iniettabile obbligatorio.

“Ciò permetterebbe di accelerare il passaggio allo stato di emergenza, paralizzando il sistema sanitario americano, col risultato" in caso di necessità “di un intervento militare, e eventualmente l'intervento di truppe dell'ONU, per prendere il controllo del paese", nota del TheFluCase.com

“Tutte le manifestazioni pubbliche, compresi nei tribunali, sarebbero vietate, un primo passo verso l'applicazione della legge marziale, la quarantena di massa, e la vaccinazione forzata per il resto della popolazione".

Secondo la clinique Mayo, lo scandalo dell'influenza porcina del 1976, mentre la gente moriva più a causa del vaccino che del virus, ha causato la soppressione dei virus vivi nei vaccini. E si sa che il FluMist contiene il virus vivo.

“E' stato dimostrato che i bambini vaccinati in questo modo possono potenzialmente diffondere il virus durante un massimo di 21 giorni, e più ancora gli adulti. L'escrezione virale rende anche l'allattamento rischioso, se la madre ha ricevuto il FluMist", scrive il Dr Sherri Tenpenny, uno dei medici più esperto del paese, sui pericoli dei vaccini.

Il buggiardino del FluMist precisa: “i destinatari del FluMist ® devono evitare ogni stretto contatto con le persone, durante almeno 21 giorni".

“La cautela è specificamente orientata verso le persone che vivono sotto lo stesso tetto, con una persona immunodepressa, ma la diffusione di virus vivi nell'intera comunità è un rischio grave per tutti coloro che hanno un sistema immunitario depresso", ha scritto Tenpenny, sottolineando che se si tiene conto di una pletora di problemi di salute, fino al 60% della popolazione potrebbero essere classificati come "chimicamente immunodepressi".

“Una preoccupazione di più a proposito dello FluMist, è il contenuto del vaccino. Ogni 0.5ml della formula contiene 10.6.5-7.5 particelle di virus vive ed attenuate dell'influenza. Ciò significa che tra 10 e 100 milioni di particelle virali sono iniettate di forza nelle narici della gente. Lo stock virale è stato elaborato con passaggi successivi attraverso “organismi patogeni specifici renali di primati", quindi coltivato “in agenti patogeni specifici all'interno di uova". Ciò significa che i mezzi di cultura erano liberi da agenti patogeni, specificamente testati, ma non inevitabilmente “esenti da organismi patogeni". Il rischio che il vaccino contenga agenti patogeni di retrovirus aviario resta possibile", previene Tenpenny.

Una delle società farmaceutiche che sviluppano questi vaccini nasali, la Baxter International, è stata sorpresa quest'anno mentre distribuiva stock di vaccini, partiti da un laboratorio in Austria, che erano contaminati dal virus vivo dell'influenza aviaria, la H5N1.

Il video qui di seguito descrive altre preoccupazioni, per quanto riguarda FluMist ed il vaccino nasale:

3 commenti:

giò ha detto...

Smack! sei grande!!

guru2012 ha detto...

Ok, mi torna tutto, ma non il motivo per il quale dovrebbero voler "sterminare" un mucchio di gente, col grosso rischio di perdere il controllo della situazione e venirne travolti.

giuditta ha detto...

L'articolo dice così io l'ho tradotto soltanto, ho aggiunto il commento e il filmato all'inizio. Lo sterminio non so se è realmente nelle intenzioni dei nostri dirigenti, ma la possibilità di un simile genocidio è nell'aria sempre di più. Perdere il controllo della situazione? La storia ci insegna che i genocidi del passato hanno avuto rarissime reazioni da parte delle stesse vittime. Con le odierne armi, sofisticatissime, in possesso dei governi la possibilità è massimale. Lo sento, ma spero sempre di sbagliarmi, qualche cosa di grave si sta preparando, purtroppo essere "veggenti" al giorno d'oggi è alla portata di tutti...non c'è bisogno di un qualche potere soprannaturale.

Archivio blog