"Finalmente ho raggiunto il MIO traguardo e risolto il segreto della mia anima: Io sono QUELLO a cui rivolgevo le preghiere, QUELLO a cui chiedevo aiuto. Sono QUELLO che ho cercato. Sono la stessa vetta della MIA montagna. Guardo la creazione come una pagina del MIO stesso libro. Sono infatti l'UNICO che produce i molti, della stessa sostanza che prendo da ME.
Poiché TUTTO è ME, non vi sono due, la creazione è ME STESSO, dappertutto. Quello che concedo a ME stesso, lo prendo da ME stesso e lo do a ME stesso, l'UNICO, poiché sono il Padre ed il Figlio. Quanto a quello che voglio, non vedo altro che i MIEI desideri, che sgorgano da ME.
Sono infatti il conoscitore, il conosciuto, il soggetto, il governante ed il trono. Tre in UNO è quello che sono e l'inferno è solo un argine che ho messo al MIO stesso fiume, allorché sognavo durante un incubo. Sognai che non ero il SOLO unico e così IO stesso iniziai il dubbio, che fece il suo corso, finché non mi svegliai. Trovai così che IO avevo scherzato con ME stesso.
Ora che sono sveglio, riprendo di sicuro il MIO trono e governo il MIO regno che è ME stesso, il signore per l'eternità."

Golfo del Messico: un campione dell'acqua analizzata esplode!

Mentre l'ISAC (Institute of Atmospheric Sciences and Climate), che fa parte del prestigioso Consiglio Nazionale delle Ricerche, lancia l'allarme per il rischio di un mutamento climatico globale a causa della fuoriuscita del petrolio nel Golfo del Messico (leggi qui il pdf), il canale televisivo statunitense 'News 5' ha svolto un'inchiesta sullo stato di contaminazione dei litorali in prossimità del Golfo del Messico. I promotori di questa indagine hanno raccolti campioni dalle spiagge del litorale in aree frequentate da bagnanti, dove i bambini giocano con la sabbia e nuotano.

I risultati sono stati assolutamente terrificanti....

Leggi tutto l'articolo QUI

Questo articolo dovrebbe fungere da monito per far riflettere tutti coloro che credono ancora che questo disastro non li riguardi.

1 commenti:

Paoloblogger ha detto...

Ciao Giuditta,
sulle evidenze che stanno uscendo fuori, non posso commentare, è praticamente impossibile. Sai la mia non è tanto una preoccupazione per persone animali e piante che nemmeno si conoscono e che magari se ne fregherebbero succedesse a me, ma è riprovevole il fatto che ci siano milioni di esecutori che sono pronti a macchiarsi le mani di sangue, a distruggere il pianeta con tutta la vita che mi fa arrabbiare. E' questa aggressione alla vita che mi fa inferocire e cercare di porre rimedio. Non ho intenzione di tollerare esseri macchina di questo stampo su questo mio pianeta. Difatti alla fine in modo evidente ricadrà su tutti questa malvagità come sta succedendo.
Sarebbe importante sapere se con la scusa della cupola hanno interrotto con i loro "giocattolini" occulti i flussi in uscita dalle falle, per qualche loro recondita e schifosa ragione. Sarebbe una bella notizia comunque.

Voglio ricordare a chi lotta per la verità in questo mondo marcio, e che fatica a parlare di cose serie, vitali per paura che venga preso per pazzo o un pò toccato, che cosa sono gli amici dei petrolieri (alias disinformatori, calunniatori, cani da guardia del sistema, esecutori, controllori, scientisti, occultatori, arrivisti, schiavi volontari del padrone di turno, guerrafondai, distruttori, assassini, infami, e tante altre mansioni che vi hanno dato a voi milioni di adoratori della morte ) nonchè nemici dell'umanità, che in tutti i modi dai più brutali ai più soporiferi espandono la menzogna, attraverso queste parole del vangelo, pronunciate da Cristo:

" Perché non comprendete il mio linguaggio?
Perché non potete dare ascolto alle mie parole, voi che avete per padre il diavolo, e volete compiere i desideri del padre vostro. Egli è stato omicida fin da principio e non ha perseverato nella verità, perché non vi è verità in lui. Quando dice il falso, parla del suo, perché è menzognero e padre della menzogna.
A me, invece, voi non credete, perché dico la verità. Chi di voi può convincermi di peccato? Se dico la verità, perché non mi credete? hi è da Dio ascolta le parole di Dio: per questo voi non le ascoltate, perché non siete da Dio"."

Ciao Giuditta :)

Archivio blog