"Finalmente ho raggiunto il MIO traguardo e risolto il segreto della mia anima: Io sono QUELLO a cui rivolgevo le preghiere, QUELLO a cui chiedevo aiuto. Sono QUELLO che ho cercato. Sono la stessa vetta della MIA montagna. Guardo la creazione come una pagina del MIO stesso libro. Sono infatti l'UNICO che produce i molti, della stessa sostanza che prendo da ME.
Poiché TUTTO è ME, non vi sono due, la creazione è ME STESSO, dappertutto. Quello che concedo a ME stesso, lo prendo da ME stesso e lo do a ME stesso, l'UNICO, poiché sono il Padre ed il Figlio. Quanto a quello che voglio, non vedo altro che i MIEI desideri, che sgorgano da ME.
Sono infatti il conoscitore, il conosciuto, il soggetto, il governante ed il trono. Tre in UNO è quello che sono e l'inferno è solo un argine che ho messo al MIO stesso fiume, allorché sognavo durante un incubo. Sognai che non ero il SOLO unico e così IO stesso iniziai il dubbio, che fece il suo corso, finché non mi svegliai. Trovai così che IO avevo scherzato con ME stesso.
Ora che sono sveglio, riprendo di sicuro il MIO trono e governo il MIO regno che è ME stesso, il signore per l'eternità."

Terremoto Messico lo stesso giorno esercitazione prevenzione sisma!

Il terremoto del 20 marzo si è verificato lo stesso giorno in cui le autorità messicane aveva organizzato un'esercitazione con un sisma simulato di magnitudo 7,9 Richter.

Il governo del Chiapas, uno stato in Messico, ha annunciato una simulazione (un esercitazione simile allo "Shake out" degli Stati Uniti) di un terremoto di 7.9 R., previsto per il 20 marzo alle ore 12 ... ossia 2 minuti di differenza con quello che ha colpito lo stato di Oaxaca.

La simulazione avrebbe dovuto aver luogo nello stato del Chiapas, il terremoto si è verificato nel vicino stato Oaxaca. E nelle ultime ore, nello stato Guerrero, ci sono stati due terremoti di 5.0. Coincidenze?

Per chi si intende di numerologia e poiche' e' stato previsto per il 22/03/2012, un gigantesco terremoto ricordo che due giorni prima del devastante terremoto di 9,0 R. (11 marzo 2011) in Giappone, ha avuto luogo uno di un 7,2 (9 marzo 2011).

4 commenti:

Alba kan. ha detto...

Altrimenti come facevano a fare l'esercitazione? Senza terremoto?
Non sarebbe stato realistico!
;)

Anonimo ha detto...

Bè...cosa si vorrebbe dire che due giorni prima del terremoto del Giappone c'è stata una scossa di magnitudo 7,2? Che al massimo fra due giorni dobbiamo aspettarci un terremoto di magnitudo maggiore a 7 in Messico? Sulla base di quali elementi?
Non credo si possano fare certe affermazioni sui terremoti.

Zak ha detto...

Sempre queste "strane" coincidenze, comunque ho notato che giorni fa il magnetometro di haarp andava a tutta birra e per qualche giorno.

Giuditta ha detto...

Anonimo hai ragione. Per quanto riguarda il Giappone volevo solo attirare l'attenzione sulla numerologia e le coincidenze. Rettificato.

Archivio blog