"Finalmente ho raggiunto il MIO traguardo e risolto il segreto della mia anima: Io sono QUELLO a cui rivolgevo le preghiere, QUELLO a cui chiedevo aiuto. Sono QUELLO che ho cercato. Sono la stessa vetta della MIA montagna. Guardo la creazione come una pagina del MIO stesso libro. Sono infatti l'UNICO che produce i molti, della stessa sostanza che prendo da ME.
Poiché TUTTO è ME, non vi sono due, la creazione è ME STESSO, dappertutto. Quello che concedo a ME stesso, lo prendo da ME stesso e lo do a ME stesso, l'UNICO, poiché sono il Padre ed il Figlio. Quanto a quello che voglio, non vedo altro che i MIEI desideri, che sgorgano da ME.
Sono infatti il conoscitore, il conosciuto, il soggetto, il governante ed il trono. Tre in UNO è quello che sono e l'inferno è solo un argine che ho messo al MIO stesso fiume, allorché sognavo durante un incubo. Sognai che non ero il SOLO unico e così IO stesso iniziai il dubbio, che fece il suo corso, finché non mi svegliai. Trovai così che IO avevo scherzato con ME stesso.
Ora che sono sveglio, riprendo di sicuro il MIO trono e governo il MIO regno che è ME stesso, il signore per l'eternità."

Le attiviste FEMEN lautamente pagate per spogliarsi


Les militantes de FEMEN sont payées pour se déshabiller

La giornalista televisivo ucraina ha infiltrato l'organizzazione femminista FEMEN alla domanda della redazione e ha raccolto moltissime informazioni interessanti sul movimento. Per diventare un attivista di e FEMEN, è sufficiente farsi fotografare in topless con il cellulare di uno degli attivisti. 
Tutte le azioni sono generosamente pagate. La giornalista ucraina e' stata mandata per manifestare con le FEMEN nei quartieri musulmani di Parigi e tutte le spese di viaggio, biglietti, albergo, taxi, e il cibo, sono state di circa 1000 euro per ogni attivista.
Per il suo ufficio nel centro di Kiev, l'associazione FEMEN paga circa 2.500 dollari al mese di affitto, e lo stipendio di ciascun attivista non meno di 1000 euro al mese.
 
Le azioni in topless sono anche molto ben pagate.

Da dove viene tutto questo denaro? ....... Chi paga?
 
Fonte
http://french.ruvr.ru/2012_09_21/FEMEN-salaire/

0 commenti:

Archivio blog