"Finalmente ho raggiunto il MIO traguardo e risolto il segreto della mia anima: Io sono QUELLO a cui rivolgevo le preghiere, QUELLO a cui chiedevo aiuto. Sono QUELLO che ho cercato. Sono la stessa vetta della MIA montagna. Guardo la creazione come una pagina del MIO stesso libro. Sono infatti l'UNICO che produce i molti, della stessa sostanza che prendo da ME.
Poiché TUTTO è ME, non vi sono due, la creazione è ME STESSO, dappertutto. Quello che concedo a ME stesso, lo prendo da ME stesso e lo do a ME stesso, l'UNICO, poiché sono il Padre ed il Figlio. Quanto a quello che voglio, non vedo altro che i MIEI desideri, che sgorgano da ME.
Sono infatti il conoscitore, il conosciuto, il soggetto, il governante ed il trono. Tre in UNO è quello che sono e l'inferno è solo un argine che ho messo al MIO stesso fiume, allorché sognavo durante un incubo. Sognai che non ero il SOLO unico e così IO stesso iniziai il dubbio, che fece il suo corso, finché non mi svegliai. Trovai così che IO avevo scherzato con ME stesso.
Ora che sono sveglio, riprendo di sicuro il MIO trono e governo il MIO regno che è ME stesso, il signore per l'eternità."

Berlino rivuole il suo oro, zio Sam!

Dopo che gli americani hanno mostrato ai tedeschi le scatole dove sono stoccati i loro lingotti, ma senza permettere loro di aprirle (sì! sul serio!), Berlino ha deciso di recuperare il suo oro custodito negli Stati Uniti (circa 3.400 tonnellate, depositate durante la guerra fredda, nell'evenienza di un'invasione sovietica).

L'oro non è un investimento sicuro, si è detto e ripetuto per anni, ecco l'ennesima prova!

Come sapete tra il 1998 e il 2004, una parte degli stock dell'oro dei paesi europei è stata venduta per mantenere il corso dell'oro più basso possibile, per far piacere ad Alan Greenspan, il quale poteva, in questo modo, continuare a vantare la fiducia del mondo nel dollaro.

Berlino improvvisamente vuole rimpatriare 50 tonnellate d'oro all'anno dagli USA, per 3 anni. 
3 anni per ritrovare l'oro? Perche' non fare come il Venezuela che 5 mesi fa ha chiesto le sue 150 tonnellate di oro in una sola volta?

Ancora piu' forte! Un'altra notizia afferma che le riserve della Germania sono diminuite di 500 tonnellate nei caveaux della Banca d'Inghilterra:

 "The gold vaulted by the Bundesbank with the Bank of England "has fallen 'below 500 tons' due to recent sales and repatriations" So despite the lack of official announcement, Germany lately has been selling gold from London, perhaps as part of the secret "strategic activities" grudgingly acknowledged two years ago by the Bundesbank to GATA's friend, the German financial journalist Lars Schall".
I prestiti sono continuati dunque, in qualche modo venduti due volte... 
"This way the Bundesbank could continue to claim ownership of the same amount of gold without lying, at least not technically".
Leggere l'analisi di Ambrose Evans Pritchard su Visualizza blog ...

Grazie alle banche centrali che hanno "prestato" il loro oro.
Ormai, penso che sia arrivato il momento di fare una verifica dell'oro della Banca di Francia (e della Banca d'Italia!). Sono sicuro che ci saranno delle sorprese ... 
"The central bank must renegotiate its contracts to gain the right to inspect its gold bars, which are worth tens of billions of dollars and are stored in the United States, Britain, and France, the Federal Auditors Office said in a report to lawmakers obtained by The Associated Press on Monday
Fonti:
Per saperne di piu':
L'oro del Reno e lo scoop di MAX KEISER
Grande sorpresa per i tedeschi: l'oro della Bundesbank si trova ... negli USA, e Angela Merkel sta facendo salti mortali per recuperarlo.
Crisi. L'Oro dei Nibelunghi, ecc.
Svizzera. 1300 tonnellate di oro venduto fraudolentemente

1 commenti:

lucky ha detto...

la febbre dell'oro è diffusa.
mi è venuto da pensar male di tutti i compro oro spuntati a decine come funghi ovunque qui in zona.a pensar male si fa peccato ,dice un proverbio,ma la maggior parte delle volte ci si azzecca!

Archivio blog