"Finalmente ho raggiunto il MIO traguardo e risolto il segreto della mia anima: Io sono QUELLO a cui rivolgevo le preghiere, QUELLO a cui chiedevo aiuto. Sono QUELLO che ho cercato. Sono la stessa vetta della MIA montagna. Guardo la creazione come una pagina del MIO stesso libro. Sono infatti l'UNICO che produce i molti, della stessa sostanza che prendo da ME.
Poiché TUTTO è ME, non vi sono due, la creazione è ME STESSO, dappertutto. Quello che concedo a ME stesso, lo prendo da ME stesso e lo do a ME stesso, l'UNICO, poiché sono il Padre ed il Figlio. Quanto a quello che voglio, non vedo altro che i MIEI desideri, che sgorgano da ME.
Sono infatti il conoscitore, il conosciuto, il soggetto, il governante ed il trono. Tre in UNO è quello che sono e l'inferno è solo un argine che ho messo al MIO stesso fiume, allorché sognavo durante un incubo. Sognai che non ero il SOLO unico e così IO stesso iniziai il dubbio, che fece il suo corso, finché non mi svegliai. Trovai così che IO avevo scherzato con ME stesso.
Ora che sono sveglio, riprendo di sicuro il MIO trono e governo il MIO regno che è ME stesso, il signore per l'eternità."

The corporation il documentario di M. Moore e N. Chomsky

http://www.youtube.com/watch?v=cNO7t6SDv5U

Questo documentario canadese (qui troverai il primo di 15) ci fa capire a quale punto la ricerca del profitto prevale su qualsiasi altra considerazione.
Per esempio come IBM ha messo la sua tecnologia delle schede perforate, al servizio della logistica dei campi di sterminio nazisti. Come Coca Cola ha creato Fanta per potere continuare a commercializzare le sue bevande (zucchero con bolle) nella Germania hitleriana.
O come la casa farmaceutica Monsanto è probabilmente il più grande serial killer di tutti i tempi: suo é "l'agente arancione" in Vietnam, che fa ancora migliaia di vittime (vedi video qui sotto); e il Posilac, medicina che permette d'aumentare la produzione delle vacche da latte in condizioni terribili e i cui sottoprodotti, riconosciuti come veleni per salute umana, si trovano nella parte principale del latte consumato ogni giorno nel insieme del territorio americano.
Gli autori ci raccontano la storia dei giornalisti che hanno voluto esporre alla popolazione la vera storia del Posilac, e in che maniera Monsanto, utilizzando dei metodi d'intimidazione diversi tali da evocare un buono episodio del telefilm I Soprano, è riuscito a chiudere loro la bocca e continuare ad avvelenare gli americani tranquillamente.
E dopotutto questo, chiedete quale è la credibilità di questa società quando fa pressione sui governi per autorizzare l'impiego dell'OGM, che dovrebbero aiutarci a lottare contro la fame nel mondo etc!
Danni a l'ambiente, man bassa delle risorse naturali, inquinamenti, avvelenamento delle persone e della biosfera, sostegno ai dittatori di qualsiasi natura, sfruttamento selvaggio della mano d'opera la più fragile (donne, bambini), privatizzazione della vita, impoverimento delle risorse naturali, il bilancio di l'attività delle società private nel mondo parla da sé.

Conseguenze dell'Agente Arancio in Vietnam


Monsanto ed il suo crimine contro l'umanità:

“Durante la guerra del Vietnam, Monsanto si è arricchita in maniera massiccia con la fabbricazione del tristemente celebre defogliante detto agente arancione. Più di 4 milioni di persone sono le vittime. I suoi effetti sono ancora considerevoli oggi, e ciò per decine di anni ancora.

“Monsanto, seguita da alcune altre multinazionali dell'industria chimica, tenta con tutti i mezzi di imporre la cultura del OGM, senza alcuna precauzione quanto ai rischi irreversibili per l'ambiente, la salute e la biodiversità. Lo sviluppo delle OGM è per Monsanto soltanto un mezzo supplementare per eliminare l'autonomia locali, rendendo i contadini ostaggi dei loro prodotti chimici. Mentre le prove della dannosità delle OGM iniziano ad apparire al grande giorno, Monsanto continua a reprimere violentemente le persone che tentano di instaurare un dibattito indispensabile sull'utilità sociale delle OGM….„

“90% degli organismi geneticamente modificati (OGM) coltivati oggi sul pianeta, come la soia, la colza, il granoturco, il cotone… , appartengono a Monsanto ed a termine la catena alimentare intera sarà controllata da Monsanto. Le OGM di Monsanto hanno invaso il mondo intero e tuttavia mai un'applicazione agroindustriale non ha suscitato altrettante passioni e polemiche.„

0 commenti:

Archivio blog