Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2010

Attivissimo? Che cosa sei? Che cosa sei? Parole, parole, parole ...

In questi video viene analizzato nel dettaglio il metodo del debunking, prendendo spunto dal confronto sull’11 settembre avvenuto il mese scorso fra Tom Bosco e Paolo Attivissimo .   La prima parte potrà forse risultare meno interessante per chi già conosce bene l’argomento, ma bisogna ricordare che questo tipo di documenti viene fatto soprattutto per chi ancora la materia non la conosce a fondo. E' importante imparare a distinguere nettamente il modo di ragionare dello scettico, che procede dai fatti alle conclusioni (pensiero critico, o analitico), e quello del debunker, che parte invece da una conclusione obbligata, e poi cerca di adeguare i fatti a tale conclusione (pensiero dogmatico). Ci si augura quindi che l’utente di luogocomune voglia considerarlo anche come un eventuale strumento ... da diffondere fra coloro che si avvicinano per la prima volta ad un argomento delicato come quello dell’undici settembre, fornendogli gli strumenti necessari per distinguere al

L'Unione Europea è una farsa, che si trasforma in una dittatura delle lobby ed il trattato ne è la sua celebrazione.

Nigel Farage sul 'trattato di riforma' presso il Parlamento Europeo a Strasburgo, 7 giugno 2007. Il 'trattato di riforma' ha rinnovato la Costituzione Europea già respinta dal referendum francese ed olandese nel 2005. Questo trattato è poi diventato il "Trattato di Lisbona", firmato dai Capi di Stato e di governo il 13 dicembre 2007. Per entrare in vigore il Trattato di Lisbona doveva essere ratificato da tutti i 27 parlamenti degli Stati membri. Oltre ad ignorare il 'No' dei risultati francesi ed olandesi, furono annullati 5 referendum (Rep. Ceca, Danimarca, Polonia, Portogallo e Regno Unito). Solo l'Irlanda ha tenuto un referendum sul Trattato di Lisbona. Leggere: Trattato di Lisbona for Dummies (capire il Trattato di Lisbona)

11 SETTEMBRE: SU COSA CI HANNO MENTITO, COME E PERCHE'

Immagine
FAQ SULL'11 SETTEMBRE 2001 Che bisogno c'è di queste FAQ?   In questi anni di ricerche sui fatti dell'11 settembre 2001, sono state accumulate migliaia di pagine di analisi sui vari aspetti della vicenda, nonché migliaia di immagini e centinaia di ore di filmati. E per quanto possa sembrare sconcertante o assurdo, tutto punta verso un'unica direzione: ci hanno mentito spudoratamente.   Su cosa, esattamente? Come? Perchè? Come facciamo a esserne così sicuri?   Ho scritto questa pagina proprio per dare risposte rapide alle domande più comuni e istintive, in modo da evitare onerose perdite di tempo a chi sa poco o nulla dell'argomento e vuole saperne di più, ma non ha mesi da perdere per esaminare l'enorme mole di materiale esistente.   E' consigliabile anche guardare uno dei documentari realizzati dai ricercatori più esperti. Non dicono tutto, ma nel giro di circa 90 minuti riassumono efficacemente i punti principali della questione

Saviano? E i 7 milioni di profughi palestinesi che non hanno beneficiato dell'ospitalità di Israele?

Immagine
: La risposta di Caterina Donattini al videomessaggio di Roberto Saviano durante l'evento "Per la verità per Israele" : Invito in Palestina - Lettera a Roberto Saviano Caro Roberto, ti scrivo da un uno dei molti campi profughi palestinesi del Medio Oriente, la vera verità di Israele, le sue fondamenta… Ti scrivo da Yarmuk, in Siria, dove mi trovo ora. I Palestinesi che vivono qui sono l’immagine vivente dell’ospitalità di Israele, che tu hai lodato qualche giorno fa. Perché 100mila palestinesi sono qui ammassati e non nelle loro belle case di Haifa, Salfid, Nablus, Gerusalemme? Ti scrivo oggi, ma avrei voluto farlo da tempo, da quando cioè hai iniziato a pronunciarti su un argomento fisicamente lontano alla camorra ma pur sempre vicino a tematiche universali quali la giustizia e l’onore delle persone che desiderano vivere in giustizia: Israele. Il 7 Ottobre scorso hai esplicitato le tue idee in proposito durante il discorso all’evento promosso

ALDO MORO. VIA GRADO-LI (grado 51).

Immagine
IL CASO MORO SECONDO GABRIELLA PASQUALI CARLIZZI.     - La preparazione del sequestro . - Moro era estraneo alla regia del suo sequestro? - Le BR solo prestanomi e prestavolti. - Moro aveva due scorte. - Il sequestro. - Moro non era in via Fani. - La prigione di Moro. - Berlusconi. - Il ruolo della SIP. - Come e quando è morto Moro? - Il covo di via Gradoli. L'articolo completo: LE VERITA’ NASCOSTE Qui di seguito tre video:   Intervista a Solange Manfredi e Alessio Di Benedetto  

California. Elezioni con l'eco!

Ecco alcuni estratti dei discorsi dei due candidati   durante la campagna per l'elezione a governatore della California. Whitman e Schwarzenegger parlano poco, ma questo video la dice lunga ...

Albert Einstein contro il sionismo.

Immagine
Fonte: Albert Einstein: "Lettera di condanna al sionismo" Dicembre 1948 Lettera al New York Times http://www.rense.com/general27/let.htm   Si riporta nella sua completezza una lettera al New York Times inviata da intellettuali ebrei tra cui Albert Einstein, Hannah Arendt and Sidney Hook che fu pubblicata il 4 Dicembre 1948. La lettera è solo segnalata da vari siti, ma in nessuno è pubblicata interamente mentre sembra utile divulgarla nella sua interezza originale AGLI EDITORI DEL NEW YORK TIMES:  Fra i fenomeni più preoccupanti dei nostri tempi emerge quello relativo alla fondazione, nel nuovo stato di Israele, del Partito della Libertà (Tnuat Haherut), un partito politico che nella organizzazione, nei metodi, nella filosofia politica e nell'azione sociale appare strettamente affine ai partiti Nazista e Fascista. E' stato fondato fuori dall'assemblea e come evoluzione del prece

McDonald's e il museo degli hamburger immortali.

The World's First Bionic Burger  "È sempre interessante notare come i media principali “scoprono” notizie che credono essere nuove anche se la comunità salutista ne ha parlato per anni. Per esempio, recentemente il New York Times ha pubblicato un articolo intitolato Quando le medicine causano problemi che dovrebbero prevenire. Abbiamo parlato per anni di questo argomento, di come la chemioterapia causi il cancro, i medicinali per l’osteoporosi provochino fratture alle ossa e di come gli antidepressivi portino a comportamenti suicidi. L’ultima “novità” scoperta dai media principali è che gli hamburger e le patatine del Happy Meal della McDonald’s non vanno a male, anche se li si lascia per sei mesi. Questa storia è stata ripresa dalla CNN, dal Washington Post e altri media commerciali che sembrano essere rimasti folgorati dal fatto che il cibo spazzatura delle catene dei fast food non marcisce." [ ... ] "... esiste una sola specie sul pianeta terr

Il discepolo. Numero speciale scie chimiche

Immagine
L'ultimo numero della pubblicazione "Il discepolo", anno 3, ottobre 2010, è una monografia dedicata alle scie chimiche. Il numero speciale è cartaceo, ma è disponibile pure in forma elettronica. Gli articoli sono stati elaborati dall'ottimo Massimo Rodolfi, editore ( Draco edizioni ), insegnante e scrittore, sulla base di inoppugnabili studi scientifici e di saggi divulgativi. Il lavoro di Rodolfi, animato da un senso etico oggi rarissimo, merita attenzione: egli ha costruito una summa della "questione chemtrails", analizzando, con straordinaria competenza e con uno stile agile, venato di ironia, i vari addentellati del tema, dalle previsioni meteorologiche contraffatte al Morgellons , dalle guerre climatiche ai filamenti di polimeri etc. Rodolfi denuncia l'omertà ed il colpevole silenzio delle istituzioni cui contrappone un impegno instancabile culminato in questa iniziativa preziosa, anzi vitale. Infatti, conscio che i t

Che la verità si sappia!

Immortal Technique - Cause of Death - traduzione con sottotitoli in italiano. http://www.anticorpi.info/

NoTrails-ConTrails-ChemTrails?

Without Trails - Condensation Trails - Chemical Trails: Grecia: qui sotto video girato in tempo reale (nei "fumetti" del video  le informazioni degli aerei in transito): Blog: NoTrails - ConTrails - ChemTrails

Le Maldive affondano! No. E' solo terrorismo climatico.

Immagine
Terrorismo climatico. Un albero dimostrava che il mare in 50 anni non si era alzato di un centimetro. Un gruppo di ambientalisti australiani lo sega. Piatto ricco, mi ci ficco . Deve aver pensato questo il presidente delle Maldive quando, il 17 ottobre 2009, ha tenuto - in mondovisione - una riunione di governo sott’acqua, con tanto di maschera da sub e bombole, per richiamare l'attenzione planetaria ( e soprattutto gli aiuti della comunità internazional e) sulla fine prossima ventura, come Atlantide, delle sue isole. Già: dice che si inabisseranno per via dell'ineluttabile innalzamento degli oceani. Il quale è colpa del famoso riscaldamento globale. Il quale è responsabile (così dicono gli «esperti») della glaciazione che non ha ancora finito di mettere in ginocchio Europa e Usa. Com'è noto, qualunque cosa succeda, caldo, freddo, terremoti, tsunami, è colpa del Global Warming (qui in Italia del governo Berlusconi). Certe bufale (ricordate l'influenza suina?) hanno l

Terrorismo climatico!

Immagine
Ma quale riscaldamento climatico! La verità è tutt'altra: La spiegazione la trovate qui:   Ghiacci Marini Antartici – Situazione Settembre 2010

Attenzione! La guerra del clima è vera!

Immagine
Post di Corrado. Il documentario di History Channell, " Non è possibile! La guerra del clima " illustra il tema delle armi meteorologiche (H.A.A.R.P., scie chimiche, ordigni ad energia diretta) per il controllo delle nazioni, nell'ambito di criminali piani di tipo strategico. Tale video riproposto su internet è stato ripetutamente censurato per cui si consiglia di scaricarlo (magari con l'ausilio di orbit downloader   o con downloadhelper ) onde essere sicuri di poterlo conservare e diffondere (il video è di circa 250 mega in formato .flv). A proposito di censure sui video sulla guerra ambientale segnalo che il video censurato sui terremoti artificiali è stato rimesso (ad un altro link) e che da lì l'ho scaricato per renderlo fruibile a tutti. Adesso potete scaricare anche voi tale video con un semplice click scegliendo tra versione in formato .flv (15 mega) versione in formato .avi (17 mega) Anche il documentario di H. Channel è disponibile per i

Bachelot. Nuova campagna di vaccinazione in vista? Nuova strategia?

Immagine
Aggiornamento 10 ottobre 2010. "Il diavolo fa le pentole ma non i coperchi. " Ho trovato un articolo (in francese) più completo sul test tailandese. Sono stati fatti realmente dei test su dei sieropositivi , ma in un altro contesto. Ecco il testo su dei volontari sieropositivi ( pagina congelata ) + trasmissione radiofonica ( registrata ): Link:   "c’est-à-dire un grand essai mené chez des volontaires séropositifs... " Jean-Daniel Lelièvre ( médecin en immunologie à l’hôpital de Créteil): "Malheureusement, le vaccin contre le VIH n’existe pas. Il y a de nombreuses recherches qui visent à le mettre point. Et l’actualité fait que nous venons d’avoir des résultats d’un essai de phase 3 , c’est-à-dire un grand essai mené chez des volontaires séropositifs et qui visait à voir si ce vaccin était protecteur. Il n’y a pas de, pour l’instant de vaccin mais il y a des essais en cours en tout cas, il y avait des essais en cours et le dernier vient de se ter

Le menzogne e le tangenti di BIG PHARMA

Immagine
Da Repubblica del 06/10/10 Big Pharma, accuse di corruzione "Pagano tangenti anche in Italia" Inchiesta del dipartimento di giustizia. "Dalle industrie farmaceutiche mazzette a politici, funzionari e medici di tutto il mondo" dal nostro inviato ANGELO AQUARO NEW YORK – Pagavano governanti, medici, agenti di commercio. Pagavano e forse continuano a pagare ancora per vedersi autorizzare un farmaco, riuscire a fare approvare una medicina, costringere a scegliere un prodotto invece di un altro. Le pratiche della malasanità, si sa, non sono confinate negli angusti confini d’Italia. Ma in Italia possono avere trovato terreno sicuramente fertile i boss di Big Pharma a cui adesso l’amministrazione degli Stati Uniti sta finalmente cominciando a presentare il conto… Leggi tutto Segue l’articolo di Altrainformazione pubblicato qualche mese fa… LE MENZOGNE DI BIG PHARMA di Marco Pizzuti e Chiara Collizzolli Big Pharma è il cartello che riunisce in se

Nemesis Project Research: E' uscito il numero uno del magazine di Nemesis Project Research

Immagine
La redazione di Nemesis Project Research è lieta di annunciare la pubblicazione, non commerciale e senza fine di lucro, del primo numero del magazine dedicato a questo blog. Come potrete leggere voi stessi, la rivista virtuale, è basata sul sistema Calàmeo, che vi permette di sfogliarla, scaricarla e stamparla, direttamente online. Questo magazine, segna un ulteriore passo nela divulgazione scientifica amatoriale del nostro blog, che grazie al vostro appoggio, si sta affermando con grande interesse in tutto il web. Nemesis Project Research è un blog amatoriale e come tale resterà. L'unico stimolo è sapere che sempre più gente lo legge e ne apprezza lo stile, i contenuti, la dinamica editoriale e le iniziative. Il numero uno del magazine, raccoglie alcuni tra i più importanti articoli relativi, soprattutto, alla ricerca esobiologica nel Sistema Solare, approfondendo i temi e spaziando tra curiosità dal cosmo e alcuni spunti relativi al tema in oggetto del blog: l

Kestrel, l'auto elettrica fatta di canapa

Immagine
“ Stupefacente” ; “Avrà delle prestazioni da sballo” ... I giochi di parole potranno sprecarsi. Ma sarà difficile negare che la Kestrel, la prima auto al mondo... fatta di canapa , non sia ecologica . Lo è, invece, e non solo per la particolare materia con la quale è stata realizzata, ma anche per il fatto che è trainata da un motore rigorosamente elettrico. Dalla canapa un... materiale composito continua qui: Dal Canada ecco la Kestrel, la "stupefacente" auto elettrica fatta di canapa  Lo sapeva bene Henry Ford che, oltre ad aver costruito le prime serie di Ford T , (dal 1908 al 1927 in oltre 15 milioni di esemplari), utilizzando la fibra della canapa, mise a punto nel 1941 la Hemp Body Car , che di canapa era costruita, ma soprattutto alimentata. Il progetto, poi, venne abbandonato a causa delle leggi sul proibizionismo. Un film da vedere assolutamente: La vera storia della marijuana Qui di fianco il capitolo del film sul cancro (in preparazione) dedica

Il PIL e Berlusconi

Immagine
Fonte Wikipedia! segnalazione di 100cosecosi Un commento di Tommy che in poche righe dice tutto: Di Wikipedia non c'è da fidarsi ma ammesso che questa tabella dica il vero, c'è da dire che il PIL - come sosteneva Robert Kennedy - non è di certo un indice della qualità della vita. Non credo tuttavia che Berlusconi si sia ispirato ad una decrescita responsabile del PIL... del resto come tutti i politici non è certo lui che prende le decisioni. Un'altra cosa che va detta è che da Dini a Berlusconi, col portabandiera Prodi, i vari governi susseguitisi non hanno fatto altro che portare avanti, senza intoppi di rilievo, tutti i punti del famigerato Programma di Rinascita Democratica dovuto a Licio Gelli: è in prospettiva che vanno analizzati tutti i dati.

Presidente Corvelva: «Troppe omissioni sulle morti per vaccinazione»

Immagine
La denuncia del presidente del Corvelva che cita il caso del piccolo Marco Scarpa, deceduto nel ’96 Martellago (ndr) "Quello di Marco non è l'unico caso di morte conseguente a vaccino di cui Canale Verde si è scordato". Ferdinando Donolato, presidente del CoRVeLVa, il Coordinamento Regionale Veneto per la Libertà delle Vaccinazioni, rilancia con forza le accuse mosse ieri, con tanto di lettera all'assessore regionale alla Sanità, Flavio Tosi, da Gianfranco e Marina, i genitori del piccolo Marco Scarpa deceduto nel 1996, a neanche due anni, in seguito al richiamo della prima vaccinazione obbligatoria (trivalente, antipolio e antiepatite). La famiglia Scarpa, che risiede a Martellago, si era lamentata del fatto che, nonostante il Ministero della Sanità abbia riconosciuto fin dal 2001 il nesso tra la morte del loro bimbo e il vaccino, del caso non vi sia alcuna traccia nell'elenco degli eventi gravi correlati a vaccinazioni contenuto nella VII Relazione di Canale

Bin Laden si fa "vivo" e si preoccupa del Riscaldamento Globale!

Immagine
"Il numero di vittime causate dai cambiamenti climatici è molto [...] molto più importante che le vittime di guerra " Bin Laden (forse ... ) Anche lui vuole la CARBON TAX imperialista? Titolo originale: Oussama Ben Laden poste un nouveau message Su LEMONDE.FR con l' Agence France-Presse (AFP) -  01.10.10   Secondo il SITE Intelligence Group , specializzato nello studio dei movimenti jihadisti, Osama Bin Laden ha inviato ai siti web islamisti un nuovo messaggio  dedicato agli aiuti umanitari. Il messaggio, di 11 minuti e 39 secondi, è prodotto da As-Sahab.  Si tratta di un fermo immagine di Osama Bin Laden, alternato con le immagini di rifugiati che ricevono aiuti umanitari. Il responsabile (sic!) degli attentati dell'11 settembre chiede ai musulmani di aiutare le vittime delle inondazioni in Pakistan, ammettendo di essere preoccupato dei cambiamenti climatici.  "Il numero di vittime causate dai cambiamenti climatici è molto [...] molto più

Lo Sai?

Scarica quì "Il paese dell'utopia" del Prof. Giacinto Auriti Scarica quì "Il valore del diritto" del Prof. Giacinto Auriti Scarica quì "L'Ordinamento Internazionale Del Sistema  Monetario" del Prof. Giacinto Auriti Scarica quì "Studi dei valori giuridici e monetari" del Prof. Giacinto Auriti Scarica quì "Moneta e Debito" di Josef Hasslberger Scarica quì "Il mondo naviga su un mare di debiti" Articolo de La Stampa Scarica quì "Le bance centrali e il signoraggio" Tesi di laurea di Maruska Distefano Scarica quì "Alla ricerca del dollaro USA che non c'è Scarica quì "L'enigma capitalista" Scarica quì "Sentenza del tribunale di Chieti" per il dissequestro Simec. Maggiori info. sul simec e il Prof. Auriti www.simec.org Scarica quì "Il sud e l'unità d'Italia" La vera storia dell'unità Italia (che non troverete sui libri di testo) LoSai.net: Liberame