Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2020

La "magia del caos" di Donald Trump

Immagine
La "magia del caos" di Donald Trump: l'autore Gary Lachman sui legami dell'estrema destra con la filosofia occulta 16 luglio 2018 11:00 (UTC) Quasi due anni dopo la vittoria impensabile delle elezioni di Donald Trump, gli scienziati sociali e altri ricercatori hanno raggiunto alcune conclusioni chiare su come e perché è successo. Il razzismo, il sessismo, il nativismo e il comportamento di dominio sociale erano fattori chiave nel supporto di Trump tra gli elettori bianchi. Anche il nazionalismo cristiano, insieme alla paura che i bianchi perderanno presto il potere demografico e il controllo in America, è stata una variabile. L'affermazione secondo cui "l'ansia economica" tra la "classe lavoratrice bianca" era una motivazione primaria degli elettori di Trump è stata più volte dimostrata errata. Poiché Trump si incontra da solo con Vladimir Putin a Helsinki questa settimana, l'influenza della Russia nel minare le elez

L'imbroglio delle mascherine

Immagine
La mascherina, oggi, più che altro serve a far passare un messaggio di falsa sicurezza, seminare la paura. Ci sono numerosi scienziati che ritengono inopportuno indossarla sopratutto nello spazio aperto. Qualche anno fa, mi ricordo, occultare il volto era quasi un reato, oggi farlo vedere è sinonimo di mancato senso civico… è importante o no indossarle? Sono utili veramente a proteggerci dalle infezioni? Servono a fermare il coronavirus o anche questa è una bufala? Perché renderla obbligatoria anche all’aria aperta a distanza di tre mesi dall’insorgere dell’epidemia? Che sia solo una questione di interessi più che di reale necessità? Leggere: Il grande imbroglio delle mascherine

La follia della vaccinazione antinfluenzale obbligatoria

Immagine
La tabella allegata fa parte di uno studio italiano sull’efficacia del vaccino anti influenzale negli anni 2016-17 condotto da Francesca Valent e Tolinda Gallo e pubblicato sugli Annali dell’Istituto Superiore di Sanità. Cliccate qui . I vaccinati hanno fatto registrare più accessi in pronto soccorso, più ricoveri ospedalieri e una maggior mortalità rispetto ai non vaccinati. Articoli da leggere: Perché è insensato anche soltanto pensare di rendere la vaccinazione antinfluenzale obbligatoria (qui) Di Roberto Volpi "nel mentre ci preoccupiamo tanto di l’influenza, minacciando addirittura un vaccino obbligatorio, la gente nel periodo invernale si ammala di tutt’altro che di influenza." Con l’anti influenzale rischiamo di ammalarci di più? (qui) Di Gioia Locati su ilGiornale.it "Dall’unico studio randomizzato fatto su bambini da 6 a 15 anni, intitolato Aumento del rischio di infezioni da virus respiratorio non influenzale associate alla ricezione di vaccino antinfluenz

L'INFLUENZA SPAGNOLA NON HA UCCISO NESSUNO!?

Immagine
L'influenza detta Spagnola non ha mai ucciso nessuno? I veri responsabili dell'ecatombe: i batteri saprofiti, cure inadeguate, la mancanza di antibiotici, la mancanza di igiene, la fame, ecc.? Le autopsie realizzate nel 2005 su cadaveri del 1918-19 conservati nel permafrost in Norveia e in Canada La pandemia del 1918-19 rimane la più devastante, responsabile di 20-40 milioni di morti, con un tasso di mortalità dall'1 al 3%. Il suo soprannome deriva dal fatto che solo la Spagna, un paese neutrale durante la prima guerra mondiale, non ha censurato le informazioni su questa pandemia. È stato causata da un virus H1N1 proveniente dalla Cina. I progressi tecnologici tra cui la reazione a catena della polimerasi (PCR) e la genetica inversa hanno permesso di ricostituire il virus dell'influenza spagnola nel 2005 dai cadaveri Inuit e norvegesi. Sebbene sia un virus ad alta virulenza intrinseca, i campioni di autopsia hanno rivelato il contributo maggiore delle infezi