"Finalmente ho raggiunto il MIO traguardo e risolto il segreto della mia anima: Io sono QUELLO a cui rivolgevo le preghiere, QUELLO a cui chiedevo aiuto. Sono QUELLO che ho cercato. Sono la stessa vetta della MIA montagna. Guardo la creazione come una pagina del MIO stesso libro. Sono infatti l'UNICO che produce i molti, della stessa sostanza che prendo da ME.
Poiché TUTTO è ME, non vi sono due, la creazione è ME STESSO, dappertutto. Quello che concedo a ME stesso, lo prendo da ME stesso e lo do a ME stesso, l'UNICO, poiché sono il Padre ed il Figlio. Quanto a quello che voglio, non vedo altro che i MIEI desideri, che sgorgano da ME.
Sono infatti il conoscitore, il conosciuto, il soggetto, il governante ed il trono. Tre in UNO è quello che sono e l'inferno è solo un argine che ho messo al MIO stesso fiume, allorché sognavo durante un incubo. Sognai che non ero il SOLO unico e così IO stesso iniziai il dubbio, che fece il suo corso, finché non mi svegliai. Trovai così che IO avevo scherzato con ME stesso.
Ora che sono sveglio, riprendo di sicuro il MIO trono e governo il MIO regno che è ME stesso, il signore per l'eternità."

USA: Campi di concentramento e mezzo milione di Bare di plastica?

Riporto alcune notizie da verificare.
Tre possibilità in vista:
1- Le notizie sono vere e bisogna sul serio incominciare a preoccuparci.
2- Le notizie sono false, e ridiamoci su...
3- Le notizie sono vere ed sono gli stessi "diabolici" ideatori a diffondere le notizie, per aumentare la paura e "firmare" le loro intenzioni. Cioè ci inviano un messaggio simile:"Noi siamo i padroni del mondo e se non vi sottomettete, guardate cosa vi attende..."

Queste sono bare di plastica poco costose. Sono centinaia di migliaia, ad Atlanta in Georgia.
Il governo apparentemente prevede la morte di mezzo milione di persone? Forse, ma l'aeroporto d'Atlanta è un punto nevralgico, importante per il traffico aereo e per il coordinamento militare, probabilmente il più grande del paese.

È inoltre la base del CDC, il Centro di Controllo delle Malattie.
Non voglio allarmare nessuno, ma non si comprano normalmente 500.000 bare di plastica solo "nell'evenienza..", ma si comprano perché si prevede che qualcosa sta accadendo. Queste bare sono non biodegradabili, e hanno una guarnizione che le rende perfettamente ermetiche, sarebbero perfette per seppellire le vittime di una malattia contagiosa, o di una guerra batteriologica, no?
Più Info sulle bare:
http://www.polyguardvaults.com/index.cfm?ID=9
Campi di concentramento negli Stati Uniti
Più di 600 campi di detenzione sono stati costruiti negli Stati Uniti dall'amministrazione Bush, tutti interamente operativi e pronti a ricevere prigionieri. Il personale della direzione dei campi sarebbe già operazionale, come pure delle guardie a tempo pieno, benché i campi siano qualsiasi vuoti per il momento.

Circondati da altane, questi campi sono destinati ad essere utilizzati dalla FEMA (Federal Emergency Management Agency - l'agenzia federale incaricata di gestire le situazioni di emergenza) nel quadro di una probabile proclamazione della legge marziale.

I campi farebbero parte del “Rex 84 Program„, un programma previsto “ufficialmente„ nel caso in cui degli immigrati clandestini varcassero in massa la frontiera USA-Messico, per essere rapidamente fermati e messi in detenzione dalla FEMA.
Il programma Rex 84 prevede anche la chiusura temporanea di molte basi militari per convertirle in prigioni.

I piani “Cavo spicer„ e “Garden plot„ sono due sottoprogrammi “Rex 84„ previsti per avviarsi allo stesso tempo. “Garden plot„ è un programma destinato a controllare la popolazione, e “Cavo spicer„ è il programma per la presa di controllo degli stati e dei loro governi da parte del governo federale. La FEMA sé il braccio armato esecutivo e dirigerà tutte le operazioni sotto l'autorità del presidente degli Stati Uniti.

Tutti i campi di detenzione sono attraversati da vie ferrate (ricordano i lager tedeschi!!!). Molti dispongono anche di un aeroporto nelle vicinanze. La maggioranza dei campi ha una capacità di 20.000 prigionieri. Il più vasto di questi campi è situato in Alaska accanto a Fairbanks. Altri due sono situati a Palmdale ed a Glendale, nel sud della California. Esiste uno anche ad Hawahi (sic!). E tutti i campi di concentramento, utilizzati durante la seconda guerra mondiale per internare i concittadini di origine giapponese e tedesca e italiana, sono stati rinnovati e ampliati.

Una vecchia conoscenza dell'11/9, Oliver North interrogato sul programma Rex 84 durante l'Irangate. La FEMA e i piani in materia di sospensione della costituzione degli Stati Uniti...



L'Iran-Contra affair (noto in Italia col nome di Irangate) è lo scandalo politico che nel 1985-1986 coinvolse alti funzionari dell'amministrazione del presidente degli Stati Uniti Ronald Reagan accusati dell'organizzazione di un traffico illegale di armi con l'Iran. I proventi di questa operazione erano serviti a finanziare l'opposizione violenta dei Contras al governo sandinista del Nicaragua.

0 commenti:

Archivio blog