"Finalmente ho raggiunto il MIO traguardo e risolto il segreto della mia anima: Io sono QUELLO a cui rivolgevo le preghiere, QUELLO a cui chiedevo aiuto. Sono QUELLO che ho cercato. Sono la stessa vetta della MIA montagna. Guardo la creazione come una pagina del MIO stesso libro. Sono infatti l'UNICO che produce i molti, della stessa sostanza che prendo da ME.
Poiché TUTTO è ME, non vi sono due, la creazione è ME STESSO, dappertutto. Quello che concedo a ME stesso, lo prendo da ME stesso e lo do a ME stesso, l'UNICO, poiché sono il Padre ed il Figlio. Quanto a quello che voglio, non vedo altro che i MIEI desideri, che sgorgano da ME.
Sono infatti il conoscitore, il conosciuto, il soggetto, il governante ed il trono. Tre in UNO è quello che sono e l'inferno è solo un argine che ho messo al MIO stesso fiume, allorché sognavo durante un incubo. Sognai che non ero il SOLO unico e così IO stesso iniziai il dubbio, che fece il suo corso, finché non mi svegliai. Trovai così che IO avevo scherzato con ME stesso.
Ora che sono sveglio, riprendo di sicuro il MIO trono e governo il MIO regno che è ME stesso, il signore per l'eternità."

FRANCIA. Il piano segreto contro l'influenza "porcina".


Ecco come il governo francese prepara una "vaccinazione di massa, per convincere la popolazione utilizzando tutti i metodi di persuasione:

1-PROPAGANDA, 2-CONVINZIONE, 3-PAURA, 4-TERRORISMO... e 5-SENSI DI COLPA
Commenti e traduzione di Giuditta.

Qui sotto l'estratto dell'articolo di Le Journale du Dimanche
Titolo originale Le plan secret contre la grippe A

In previsione di un ipoteticco ritorno del virus in autunno, il governo spenderà circa un miliardo di euro per comprare dei vaccini. Obiettivo: immunizzare tutti i francesi. Le autorità annunceranno alla fine dell'estate se rendere la vaccinazione obbligatoria. "Noi saremo pronti ad operare in un lasso di tempo molto breve", hanno spiegato al ministero della salute.

1-Il Messico ha già dimenticato le ore più nere della febbre porcina e l'Europa, l'angoscia di un'epidemia mortale. Eppure la Francia prepara un piano di battaglia senza pecedenti per questo autunno, con in più una capmpagna di vaccinazione obbligatoria per tutti i francesi di più di 3 mesi. Secondo le nostre informazioni, lo stato ha l'intenzione di ordinare 100 miloni di dosi di vaccino contro l'influenza (A H1N1) a tre laboratori (GlaxoSmithKline, Sanofi e Novartis).
2- Questo stock dovrebbe permettere di far fronte al peggiore degli scenari: quello di una pandemia invernale.
3-4- Nel 1918, l'influenza spagnola aveva anche lei marato un arresto in primavera prima di tornare in autunno, uccidendo 40milioni di persone.
5- Ma all'epoca non esisteva un vaccino...(nota: viene omesso il fatto che questa pandemia fece tanti morti non a causa del virus, ma piuttosto per lo stato di estrema debilitazione della popolazione mondiale, dopo la terribile e devastante prima guerra mondiale, per non parlare della fame e la mancanza di igiene).

....Le ultime cifre dell'Organizzazione Mondiale della Salute (OMS) sono: 15510 malati di influenza porcina, in 53 paesi, e 99 morti. All'inizio del mese in Giappone persino una famiglia che non aveva mai viaggiato è stata infettata, la cosa ha fatto salire la tensione fra gli esperti dell'OMS a Ginevra. In Francia il virus si è persino "invitato" durante i preparativi del 65° anniversario dello sbarco del 6 giugno. Un'impiegata americana di 54 anni è stata ospitalizzata a Caen. Il 24° caso in Francia.

Saranno presi di mira individui particolari?
La sera del 5 giugno, i diversi esperti del governo si sono ritrovati a Matgnon in riunione interinisteriale per definire il piani francesi. E' in preparazione una campagna di grandezza mai eguagliata...la spesa prevista di circa un miliardo d'euro e 100 milioni di dosi di vaccino. Lo stato francese vuole proteggere tutti i francesi. "Noi saremo pronti a operare in un lasso di tempo brevissimo", spiegano l minstero della salute. Una cosa mai vista!
I medici e le infermiere saranno arruolati. Le imprese, le amministrazioni, le scuole e le scuole materne sarano sul piede di guerra. E secondo la prof. Anne Laude, codirettrice dell'Istituto di Diritto e Salute dell'Università Paris-V-Descartes, 5-"Nessuno avrà il diritto, eccetto nel caso di una contrindicazione medicale, di rifiutare di sottomettersi ad una tale vaccinazione. Sottrarsi a titolo individuale, sarebbbe prendere il rischio di contaminare gli altri."
In pratica per eradicare un'epidemia, gli specialisti cosiderano che sia sufficente vaccinare 70 -75% della popolazione. Cosa che lascerebbe un margine di libertà ai recalcitranti...Prima di vaccinare tutti il governo potrebbe mirare delle categorie particolari.


Vaccinazione obbligatoria: decisione in autunno
La comunicazione intorno ad un tale programma di vaccinazione di massa non sarà semplice.
"Noi vogliamo giocare sulla trasparenza, spiega un porta-voce de ministero della Salute, ma ci baseremo su tre cose: le maschere, gli antivirali e i vaccini."

La vaccinazione obbligatora non é un atto anodino, sottolineano gli esperti. Bisogna valutare il beneficio contro eventuali rischi. Gli incidenti, poco (!) frequenti esistono sempre.....

Da altre fonti:
La casa farmaceutica inglese Glaxo, la francese Sanofi e la svizzera Novatis hanno già annunciato di aver ricevuto ordini massicci del vaccino contro la A (H1N1). La Glaxo ha detto che il 15 maggio la Francia ha ordinato 50 milioni di dosi.

Nootate: Secondo il mio modesto parere la verità è altrove!
Come minimo questa pandemia e vaccinazione massiccia serve per rimpinguare le case farmaceutiche, le banche, le organizzazioni sanitarie e... i ministri...

Purtroppo sono in vista interessi maggiori per sottomettere ancora di più la popolazione mondiale.
L'inoculazione di idrossido di alluminio provvoca la diminuizione delle funzioni cerebrali evidenti a partire di un tasso di 60 µg. La patologia di encefalite è provvocata a partire di 100 µg, una patologia che rende qualsiasi persona deficiente.

Ogni dose di vaccino contiene dell'idrossido di alluminio (per non palare del mercurio e altri veleni) corrispondente ad un apporto globale in ioni d'alluminio dell'ordine di 1250 µg per dose.
Questo veleno passa attraverso tutti i filtri fisiologici e fa parte dei metalli pesanti che si accumulano nel cervello per colpa anche di una carenza patologica di silicio organico (si trova nei vegetali come lattughe, prezzemolo,...) dovuta alla cattiva alimentazione di cui la popolazione mondiale soffre.

Insomma ho paura che questo e tutti gli altri vaccni siano un pretesto per un controllo globale.
Un sistema sperimentato da decenni speialmente in Africa e in America sulle popolazioni indigene.
BENVENUTI NEL NWO!

1 commenti:

Anonimo ha detto...

Buon articolo !!
E' un grande business. Ci sono migliardi di Euro dietro. E in tutti i casi se in futuro saremo ancora piu ammalati à causa dei metalli pesanti e altre tossine che vogliono iniettarci non diranno certo che é colpa loro...alle farmaceutiche piu siamo ammalati e piu abiamo paura, piu possono vendere medicine e vaccini e dunque guadagnare. E' uno scandalo mondiale. Ai bambini nei primi due anni di età i medici consigliano di fare circa 25 vaccini. I poveretti sono attaccati sul sistema immunitario in formazzione. Non c'é da stupisi se poi si sviluppino allergie e altre malattie. Chi fa medicina naturale conosce bene queste problematiche, ma i medici "ufficiali" che giurano con le farmaceutiche e che ricevono percentuali, fanno pubblicità e paura alla gente. L'ignoranza é il peggior nemico, mi raccomando PENSATE CON LA VOTRA TESTA.
Paola

Archivio blog