"Finalmente ho raggiunto il MIO traguardo e risolto il segreto della mia anima: Io sono QUELLO a cui rivolgevo le preghiere, QUELLO a cui chiedevo aiuto. Sono QUELLO che ho cercato. Sono la stessa vetta della MIA montagna. Guardo la creazione come una pagina del MIO stesso libro. Sono infatti l'UNICO che produce i molti, della stessa sostanza che prendo da ME.
Poiché TUTTO è ME, non vi sono due, la creazione è ME STESSO, dappertutto. Quello che concedo a ME stesso, lo prendo da ME stesso e lo do a ME stesso, l'UNICO, poiché sono il Padre ed il Figlio. Quanto a quello che voglio, non vedo altro che i MIEI desideri, che sgorgano da ME.
Sono infatti il conoscitore, il conosciuto, il soggetto, il governante ed il trono. Tre in UNO è quello che sono e l'inferno è solo un argine che ho messo al MIO stesso fiume, allorché sognavo durante un incubo. Sognai che non ero il SOLO unico e così IO stesso iniziai il dubbio, che fece il suo corso, finché non mi svegliai. Trovai così che IO avevo scherzato con ME stesso.
Ora che sono sveglio, riprendo di sicuro il MIO trono e governo il MIO regno che è ME stesso, il signore per l'eternità."

G8-MEDVEDEV: "LA VALUTA UNICA? CE L'HO IN TASCA"

L'Aquila, 10 lug. - Dmitri Medvedev scherza sulla valuta unica di riferimento da usare in sostituzione del dollaro. Durante la conferenza stampa conclusiva del G8, il presidente russo ha infilato una mano in tasca e ha tirato fuori una monetina. "Ho della valuta sovranazionale in tasca" ha detto mostrando una moneta, "che mi hanno dato come souvenir. E' un esempio-test di valuta unica sotto il motto Unità nella Diversità. La chiamano la moneta del futuro mondo unito ed è solo un test, ma è una cosa alla quale i leader stranieri stanno pensando e magari un giorno spunterà tra le mani della gente e sarà usata come unità di pagamento. E' un simbolo della nostra unità e del comune desiderio di far fronte a queste questioni".

L'"eurodollaro", come e' chiamata la moneta in attesa che da un concorso bandito tra un migliaio di scuole di tutto il mondo venga il nome definitivo, è il frutto di un'idea avuta nel 1996 dall'italiano Sandro Sassoli, coordinatore del progetto internazionale per la creazione di una valuta mondiale virtuale. Un esemplare della moneta in oro e' stato disegnato da Luc Luycx - creatore del lato comune dell'euro - e coniato dalla zecca del Belgio per essere donato ai partecipanti al G8, tra cui Medvedev. Durante l'expo del 2015 a Milano sarà fatto il primo test pratico nell'utilizzo per i pagamenti.
In diversi Paesi - e anche al G8 - si parla e si e' parlato dell'opportunità di inserire una nuova valuta sovranazionale di riserva. "E' un argomento di routine" ha detto Medvedev, "ne discutiamo la creazione con regolarità, inclusa la possibilità che sia il rublo a rivestire questo ruolo".

2 commenti:

ale ha detto...

Ah ah! la moneta mondiale! Non sanno più cosa inventarsi per far soldi senza muoversi! Un vero schifo.

Speriamo che prima o poi vadano persone serie a governare sull'economia.

paolo ha detto...

Sì, però v'è da notare che la vera moneta del futuro sarà telematica e virtuale. Non coni o banconote ma un cyber-credito legato ad un chip a sua volta impiantato sotto la pelle dei bipedi umani.

Chi ha diffuso la notizia forse voleva semplicemente disinformare.

Archivio blog