"Finalmente ho raggiunto il MIO traguardo e risolto il segreto della mia anima: Io sono QUELLO a cui rivolgevo le preghiere, QUELLO a cui chiedevo aiuto. Sono QUELLO che ho cercato. Sono la stessa vetta della MIA montagna. Guardo la creazione come una pagina del MIO stesso libro. Sono infatti l'UNICO che produce i molti, della stessa sostanza che prendo da ME.
Poiché TUTTO è ME, non vi sono due, la creazione è ME STESSO, dappertutto. Quello che concedo a ME stesso, lo prendo da ME stesso e lo do a ME stesso, l'UNICO, poiché sono il Padre ed il Figlio. Quanto a quello che voglio, non vedo altro che i MIEI desideri, che sgorgano da ME.
Sono infatti il conoscitore, il conosciuto, il soggetto, il governante ed il trono. Tre in UNO è quello che sono e l'inferno è solo un argine che ho messo al MIO stesso fiume, allorché sognavo durante un incubo. Sognai che non ero il SOLO unico e così IO stesso iniziai il dubbio, che fece il suo corso, finché non mi svegliai. Trovai così che IO avevo scherzato con ME stesso.
Ora che sono sveglio, riprendo di sicuro il MIO trono e governo il MIO regno che è ME stesso, il signore per l'eternità."

Berlusconi. Montaggio o montatura?

Post di STRANIERO
  
Berlusconi aggredito: la fotosequenza

Aggiornamento - 18 dicembre. Riporto qua il commento di Lorenzo:

Qualcuno mi sa spiegare perchè non assomiglia per nulla a una miniatura del Duomo? Sembra un foglio di plexiglass semi-trasparente!

Ecco il tipo di "souvenir" che avrebbe tirato Tartaglia:



Ecco il fotogramma riportato dal Corriere:



Come rompersi il naso e due denti con questo, mistero!? Aggiungo che vedendo l'oggetto, se guardate con attenzione il video qui sotto, a 1'23'' si capisce abbastanza bene che la storia del duomo lanciato è una gigantesca MINCHIATA!!!
* * *
Strano! Anzi, stranissimo. Ho appena scoperto la fotosequenza dell'aggressione a Berlusconi, che fa nascere in me alcune domande.

Nessuna certezza, ma semplici domande. Con una premessa. Dopo aver visto e rivisto il filmato dell'aggressione, due cose mi hanno sempre colpito moltissimo:
  1. subito dopo l'impatto, non c'è traccia di sangue sul volto di Berlusconi. 
  2. Berlusconi non emette mai nessun grido di dolore, cosa che mi sembra un minimo quando uno si fa spaccare il naso e due denti.
Ma vediamo adesso le cose da più vicino. Con foto.



Dunque, su questa foto, Berlusconi ha già ricevuto il colpo, sembra avere il volto dolorante e sta per coprirsi la parte. Però quello che si vede benissimo, ed anche su tutti i filmati, è che il volto appare totalmente integro:
  • assolutamente nessun segno di ferita sotto l’occhio
  • assolutamente nessun segno di ferita sulla guancia
  • assolutamente nessun segno di ferita sopra il labbro
E tanto meno di sangue. Eppure, se come si suppone il colpo è così violento da provocare gravi ferite, quanto meno le lacerazioni dovrebbero essere già visibili, cioè contestualmente al colpo. Per cui questa foto mi sembra totalmente incompatibile con questa:






Oppure con questa:






Quindi la mia domanda è: come si spiega la differenza tra la prima foto e le due seguenti? C'è una spiegazione razionale senza dover scomodare Enrico Ruggeri?



Ma poi su quest'ultima foto, c'è anche un'altra cosa stranissima!
Secondo il medico personale di Berlusconi, che lo segue anche al San Raffaele, subito dopo la ferita Berlusconi avrebbe perso quasi mezzo litro di sangue. Eppure io vedo un collo di camicia immacolato, neanche la più piccola goccia di sangue come quando uno si fa la barba troppo da vicino e poi sporca la camicia con puntini rossi...



Pure il fazzoletto è bianchissimo! Dove sta 'sto mezzo litro di sangue? L'hanno sgozzato durante la corsa verso l'ospedale? Ma anche se uno torna alla prima foto, oppure a questa, da dove viene questa specie di busta nera (sembra proprio una busta dell'immondizia) che Berlusconi stringe già nelle due mani nell'istante stesso in cui viene colpito???
Dunque, niente sangue, neanche una goccia al naso (come si fa poi, a rompersi il naso con uno shock violento senza nessuna escoriazione apparente e senza che goccioli neanche un po'?...) ma una busta dell'immondizia, si! Che dinamica strana? Mi sa che alla fine bisogna per forza scomodare Enrico Ruggeri... Oppure qualche tecnico fotografico per spiegare questa foto:







Da questa foto, si vede anche che quelle che dovrebbero essere goccie di sangue non colano neanche dal naso. E così dense salgono dalla bocca?!
Allora, montaggio o montatura?




P.S. Leggere altri due post sull'argomento:
  1. L'aggressione a Berlusconi è una montatura

  2.  Berlusconi: Aggressione vera o tutta una montatura?


  3. Sullo screenshot qui sotto, tra 1'22'' e 1'24'' sul video, che praticamente è la stessa foto della prima di questo post ma con un'angolatura leggermente diversa, si vede perfettamente che il volto è integro!!! Eppure, la botta, l'ha già ricevuta...





    2 commenti:

    Anonimo ha detto...

    Il dubbio è uno dei nomi dell'intelligenza, diceva Jorge Luis Borges.

    Anonimo ha detto...

    parecchi dubbi mi sembrano leciti. mi fa pensare che nessun giornalista abbia rimesso le fasi in sequenza.

    Archivio blog