"Finalmente ho raggiunto il MIO traguardo e risolto il segreto della mia anima: Io sono QUELLO a cui rivolgevo le preghiere, QUELLO a cui chiedevo aiuto. Sono QUELLO che ho cercato. Sono la stessa vetta della MIA montagna. Guardo la creazione come una pagina del MIO stesso libro. Sono infatti l'UNICO che produce i molti, della stessa sostanza che prendo da ME.
Poiché TUTTO è ME, non vi sono due, la creazione è ME STESSO, dappertutto. Quello che concedo a ME stesso, lo prendo da ME stesso e lo do a ME stesso, l'UNICO, poiché sono il Padre ed il Figlio. Quanto a quello che voglio, non vedo altro che i MIEI desideri, che sgorgano da ME.
Sono infatti il conoscitore, il conosciuto, il soggetto, il governante ed il trono. Tre in UNO è quello che sono e l'inferno è solo un argine che ho messo al MIO stesso fiume, allorché sognavo durante un incubo. Sognai che non ero il SOLO unico e così IO stesso iniziai il dubbio, che fece il suo corso, finché non mi svegliai. Trovai così che IO avevo scherzato con ME stesso.
Ora che sono sveglio, riprendo di sicuro il MIO trono e governo il MIO regno che è ME stesso, il signore per l'eternità."

Wikileaks. "Fuga di Notizie"

"Dopo aver diffuso martedì scorso il video shock che documentava la strage di civili compiuta dalle truppe americane a Baghdad nel 2007, Wikileaks minaccia di tornare all’attacco e di rendere disponibile un analogo filmato che mostra, invece, un massacro avvenuto lo scorso anno, quando 97 civili afgani morirono sotto le bombe sganciate dagli aerei Usa.
Una sorta di offensiva mediatica, volta a denunciare errori e colpevoli segreti di governi, banche e multinazionali, nel solco della missione che il sito, fondato tre anni fa dall’australiano Julian Assange, ha eletto a propria bandiera, ribattezzandosi “la Cia del popolo”. E proponendosi, come ha dichiarato il portavoce Daniel Schmitt, come una sorta di difensore dei diritti umani e delle libertà civili."
Continua qui:

Wikileaks: Il sito che fa arrabbiare il Pentagono? No, è “la Cia del popolo”

0 commenti:

Archivio blog