Censura. La guerra del clima

Il documentario di History Channell, "Non è possibile! La guerra del clima" (ritrasmesso venerdì 16 luglio alle ore 20,00) illustra il tema delle armi meteorologiche (H.A.A.R.P., scie chimiche, ordigni ad energia diretta) per il controllo delle nazioni, nell'ambito di criminali piani di tipo strategico.

Tale video riproposto su internet è stato ripetutamente censurato per cui si consiglia di scaricarlo (magari con l'ausilio di orbit downloader) onde essere sicuri di poterlo conservare e diffondere (il video è di circa 250 mega in formato .flv).

A conferma di quanto asserito metto qui sotto una delle precedenti inserzioni sul web del video che è stata censurata.



A proposito di censure sui video sulla guerra ambientale segnalo che il video censurato sui terremoti artificiali è stato rimesso (ad un altro link) e che da lì l'ho scaricato per renderlo fruibile a tutti. Adesso potete scaricare anche voi tale video con un semplice click scegliendo tra

versione in formato .flv (15 mega)
versione in formato .avi (17 mega)

Anche il documentario di H. Channel è disponibile per il download!

prima parte

seconda parte

terza parte

La produzione del documentario sulla guerra ambientale di History Channel si basa su autorevoli fonti scientifiche e su documenti declassificati: lo scienziato Nick Begich, i ricercatori indipendenti Jerry Smith e William Thomas, l'ex esponente del Ministero della difesa britannico, Nick Pope, il giornalista dell'aviazione militare, Mark Farmer, spiegano come e con quali obiettivi i militari influiscono sui fenomeni geo-fisici, causando siccità, alluvioni e terremoti.


Fonte: l'ottimo blog di Straker

0 commenti:

Archivio blog