"Finalmente ho raggiunto il MIO traguardo e risolto il segreto della mia anima: Io sono QUELLO a cui rivolgevo le preghiere, QUELLO a cui chiedevo aiuto. Sono QUELLO che ho cercato. Sono la stessa vetta della MIA montagna. Guardo la creazione come una pagina del MIO stesso libro. Sono infatti l'UNICO che produce i molti, della stessa sostanza che prendo da ME.
Poiché TUTTO è ME, non vi sono due, la creazione è ME STESSO, dappertutto. Quello che concedo a ME stesso, lo prendo da ME stesso e lo do a ME stesso, l'UNICO, poiché sono il Padre ed il Figlio. Quanto a quello che voglio, non vedo altro che i MIEI desideri, che sgorgano da ME.
Sono infatti il conoscitore, il conosciuto, il soggetto, il governante ed il trono. Tre in UNO è quello che sono e l'inferno è solo un argine che ho messo al MIO stesso fiume, allorché sognavo durante un incubo. Sognai che non ero il SOLO unico e così IO stesso iniziai il dubbio, che fece il suo corso, finché non mi svegliai. Trovai così che IO avevo scherzato con ME stesso.
Ora che sono sveglio, riprendo di sicuro il MIO trono e governo il MIO regno che è ME stesso, il signore per l'eternità."

11 SETTEMBRE: SU COSA CI HANNO MENTITO, COME E PERCHE'



Che bisogno c'è di queste FAQ?
 
In questi anni di ricerche sui fatti dell'11 settembre 2001, sono state accumulate migliaia di pagine di analisi sui vari aspetti della vicenda, nonché migliaia di immagini e centinaia di ore di filmati. E per quanto possa sembrare sconcertante o assurdo, tutto punta verso un'unica direzione: ci hanno mentito spudoratamente.
 
Su cosa, esattamente? Come? Perchè? Come facciamo a esserne così sicuri?
 
Ho scritto questa pagina proprio per dare risposte rapide alle domande più comuni e istintive, in modo da evitare onerose perdite di tempo a chi sa poco o nulla dell'argomento e vuole saperne di più, ma non ha mesi da perdere per esaminare l'enorme mole di materiale esistente.
 
E' consigliabile anche guardare uno dei documentari realizzati dai ricercatori più esperti. Non dicono tutto, ma nel giro di circa 90 minuti riassumono efficacemente i punti principali della questione. Per approfondire il tutto, esiste poi la sezione "Questioni Principali", che tratta più in dettaglio di tutti gli aspetti dell'11 settembre 2001, dal crollo delle Torri, all'aereo del Pentagono, alle incoerenze delle indagini ufficiali, alle obiezioni mosse dai sostenitori della versione ufficiale.

Cominciamo raccontando proprio la versione ufficiale dei fatti.
 
La versione ufficiale dell'11 settembre 2001.

L'11 settembre 2001, diciannove terroristi arabi suicidi pieni di un generico odio verso la libertà e la democrazia americana hanno dirottato (armati di taglierini) quattro aerei di linea (per la precisione due Boeing 757 e due Boeing 767 della American e della United Airlines) e ne hanno fatti schiantare due contro le Torri Gemelle del World Trade Center (WTC) di New York, che sono poi crollate, e un terzo contro il Pentagono, per mostrare la propria devozione ad Allah e punire il blasfemo impero capitalista americano.
Il quarto (il volo UA-93) a quanto ci è stato riferito si è schiantato al suolo nella Pennsylvania occidentale, dopo che i passeggeri hanno contrastato i terroristi, li hanno sopraffatti e in un gesto di eroismo si sono sacrificati per evitare altre morti, nella migliore tradizione hollywoodiana.
Poi, circa sette ore dopo il crollo delle Torri Gemelle, un terzo grattacielo, il WTC-7, ha deciso di crollare sulla propria pianta in sei secondi e mezzo, forse per solidarietà.
Due giorni dopo questi avvenimenti, l'FBI ha tirato fuori dal cilindro, in modo tuttora imprecisato, i nomi e le identità dei 19 dirottatori e del mandante, tale Osama bin Laden, e da allora quell'uomo e quei diciannove volti sono per tutto il mondo i colpevoli del più grande attentato terroristico della storia (nonostante si sappia da anni che in realtà molti di loro sono probabilmente ancora vivi e del tutto estranei alla vicenda).

Dopo pochissimo tempo dagli attacchi, molte persone in giro per il mondo cominciarono ad accorgersi che in questa storia i conti non tornavano affatto, e iniziarono a discutere fra di loro dei propri dubbi via internet. A loro si unirono in breve molti ingegneri, architetti e fisici che avevano trovato fin da subito molto sospetti i crolli rapidissimi e verticali delle Torri Gemelle e l'estrema scarsità di rottami dell'aereo del Pentagono.
Ormai, a distanza di anni, sono state scoperte decine di incongruenze, illogicità e impossibilità fisiche nella versione ufficiale dei fatti, e i professionisti di vari settori che ne affermano con decisione la completa falsità sono migliaia (e milioni sono i dubbiosi in giro per il mondo).

Vediamo ora i dubbi più immediati e comuni sulla vicenda.

    FAQ
  1. Chi siete?
  2. Che volete?
  3. Ma parlate del fatto che Nostradamus aveva previsto gli attentati, che nel fumo si vedeva il volto del diavolo e cose così?
  4. Non è che siete solo degli anti-americani?
  5. Ho sentito che chi teorizza complotti sull'11 settembre è un antisemita.
  6. Ho sentito che diffondete queste assurde teorie complottiste solo per fare soldi.
  7. Non vi vergognate a infangare in questo modo la memoria dei morti di quel giorno?
  8. Insomma, cosa sostiene questo sito?
  9. E' assurdo, perchè avrebbero dovuto farsi una cosa del genere da soli?
  10. Anche se aveva da guadagnarci, il governo USA non avrebbe mai ucciso di proposito 3000 americani solo per questo! E' impensabile.
  11. Quindi voi dite che le Torri Gemelle non sono crollate solo a causa dell'impatto degli aerei e dei successivi incendi, ma sono state demolite in modo pre-pianificato? Come fate a dirlo?
  12. E al Pentagono non si sarebbe schiantato nessun aereo?
  13. Cos'é il WTC-7? Perché sarebbe un enorme punto debole della versione ufficiale?
  14. Quarto aereo? Quale quarto aereo?
  15. Ma allora i passeggeri degli aerei dirottati dove sono finiti?
  16. Ma allora perché Osama bin Laden ha confessato tutto?
  17. Perché siete così convinti che quello che sostenete sia vero?
  18. Potete dimostrare che sarebbe stato teoricamente possibile, per il governo statunitense, attuare un auto-attentato sul proprio territorio? Descrivete passo-passo come avrebbe potuto agire. Come avrebbe potuto minare le Torri, attaccare il Pentagono, far sparire i veri aerei e i loro passeggeri, ecc.
  19. Ma perché avrebbero dovuto inscenare una messinscena così incredibilmente complessa, rischiosa e incoerente?
  20. In ogni caso, per attuare un complotto così colossale sarebbero servite migliaia di persone e una pianificazione impossibilmente complicata, e poi ormai qualcuno avrebbe parlato.
  21. Ricapitolando, cosa possiamo sapere con certezza assoluta di questa faccenda, e su cosa invece possiamo solo limitarci a ipotizzare?
  22. Ma se esistono delle prove certe che la versione ufficiale è falsa, perché nessuno ha ancora fatto nulla a riguardo?
  23. Ma tanto queste cose le dicono solo quattro gatti su internet. Gli ingegneri e gli esperti di tutto il mondo negano tutto quello che dite.
  24. Non potrebbero semplicemente averlo lasciato succedere per poi usarlo come pretesto?
  25. Ok, mi hai incuriosito, voglio saperne di più. Dove trovo altre informazioni?
  26. Però ho sentito che il "cacciatore di bufale" Paolo Attivissimo ha sbufalato ogni singola parola scritta in questo sito.
  27. Ho sentito che il blog UndiciSettembre vi ha completamente smentiti.
  28. Ho sentito che esiste un documento chiamato Crono911 che vi sbugiarda del tutto.
  29. Ho sentito che la rivista americana Popular Mechanics vi ha smentiti punto per punto.
  30. Ma non era uscito anche un articolo su Focus che smentiva tutte queste cose?

0 commenti:

Archivio blog