"Finalmente ho raggiunto il MIO traguardo e risolto il segreto della mia anima: Io sono QUELLO a cui rivolgevo le preghiere, QUELLO a cui chiedevo aiuto. Sono QUELLO che ho cercato. Sono la stessa vetta della MIA montagna. Guardo la creazione come una pagina del MIO stesso libro. Sono infatti l'UNICO che produce i molti, della stessa sostanza che prendo da ME.
Poiché TUTTO è ME, non vi sono due, la creazione è ME STESSO, dappertutto. Quello che concedo a ME stesso, lo prendo da ME stesso e lo do a ME stesso, l'UNICO, poiché sono il Padre ed il Figlio. Quanto a quello che voglio, non vedo altro che i MIEI desideri, che sgorgano da ME.
Sono infatti il conoscitore, il conosciuto, il soggetto, il governante ed il trono. Tre in UNO è quello che sono e l'inferno è solo un argine che ho messo al MIO stesso fiume, allorché sognavo durante un incubo. Sognai che non ero il SOLO unico e così IO stesso iniziai il dubbio, che fece il suo corso, finché non mi svegliai. Trovai così che IO avevo scherzato con ME stesso.
Ora che sono sveglio, riprendo di sicuro il MIO trono e governo il MIO regno che è ME stesso, il signore per l'eternità."

Te Lipton. Stop alla vivisezione!

Una protesta internazionale contro l’azienda che produce il the Lipton: innanzitutto bisogna smettere di comprarlo, perché, pur non essendo ovviamente obbligatorio per legge (e ci mancherebbe altro…), questa compagnia ha effettuato test su animali per provare le sue bevande, semplicemente per poter sostenere quanto sia salutare il loro the!
Si tratta di test particolarmente cruenti, oltretutto.
Sono stati usati conigli, topi, ratti e maialini.
I maialini sono stati infettati con la tossina E. coli ed e’ stato loro asportato parte dell’intestino mentre erano ancora vivi; ai ratti e’ stata somministrata una dieta ad alto contenuto di zucchero fino a causare loro un danno al cervello; ai conigli e’ stata somministrata una dieta ad alto contenuto di colesterolo, causando l’irrigidimento delle arterie, e poi sono stati decapitati. NESSUNO di questi esperimenti e’ richiesto per legge, sono stati fatti tutti per scelta della compagnia stessa.
Chiediamo al presidente di Unilever (proprietaria della compagnia che produce il the Lipton) di smettere di eseguire questi test senza senso, come gia’ fanno altre compagnie come Twinings e altre.
Scriviamo a:
il seguente messaggio tipo (che spiega in sostanza quando illustrato finora), mettendo il vostro nome e cognome in fondo:
——————————-
I was shocked to learn that your company, which makes Lipton tea, experiments on animals simply to make health claims about its tea products and ingredients. In the experiments, piglets were infected with E. coli and had their intestines cut apart while the animals were still alive; rats were fed a high-sugar diet, causing them to develop brain damage; and rabbits were fed a cholesterol-laden diet, causing them to develop hardened arteries, and then had their heads cut off.
U.S. and international regulators do not require the makers of food and beverages to conduct tests on animals.
The makers of Honest Tea, Twinings, Stash Tea, Luzianne Tea, and other companies have all sent PETA written confirmation that they do not test their teas or ingredients on animals.
Please stop these cruel and outdated tests and institute a policy against conducting and funding tea tests on animals. I won’t buy Lipton tea products — and will only support tea brands that don’t test on animals — until your company stops testing tea and tea ingredients on animals.
Best regards,
nome cognome
—————
Inserita da Daria Mazzali
Redazione Promiseland.it
segnalazione di Eliotropo

1 commenti:

Zak ha detto...

Pensavo che niente potesse più scuotermi ma sbagliavo a che merciume è arrivato l'essere in-umano

Archivio blog