"Finalmente ho raggiunto il MIO traguardo e risolto il segreto della mia anima: Io sono QUELLO a cui rivolgevo le preghiere, QUELLO a cui chiedevo aiuto. Sono QUELLO che ho cercato. Sono la stessa vetta della MIA montagna. Guardo la creazione come una pagina del MIO stesso libro. Sono infatti l'UNICO che produce i molti, della stessa sostanza che prendo da ME.
Poiché TUTTO è ME, non vi sono due, la creazione è ME STESSO, dappertutto. Quello che concedo a ME stesso, lo prendo da ME stesso e lo do a ME stesso, l'UNICO, poiché sono il Padre ed il Figlio. Quanto a quello che voglio, non vedo altro che i MIEI desideri, che sgorgano da ME.
Sono infatti il conoscitore, il conosciuto, il soggetto, il governante ed il trono. Tre in UNO è quello che sono e l'inferno è solo un argine che ho messo al MIO stesso fiume, allorché sognavo durante un incubo. Sognai che non ero il SOLO unico e così IO stesso iniziai il dubbio, che fece il suo corso, finché non mi svegliai. Trovai così che IO avevo scherzato con ME stesso.
Ora che sono sveglio, riprendo di sicuro il MIO trono e governo il MIO regno che è ME stesso, il signore per l'eternità."

Berlino deve 70 miliardi di euro alla Grecia! Perche' non paga?

Germania, il debito con la Storia

Il Reich depredò la Grecia: arriva il conto.
di Pietro Minto

Gli invasori nazisti saccheggiarono le casse statali: il Terzo Reich impose alla Banca nazionale greca di prestare alla Germania 476 milioni di marchi tedeschi d'allora (Reichmark), a interesse zero. Più che un prestito, una rapina. Le conseguenze si fecero sentire sin da subito: l'inflazione greca balzò alle stelle e le condizioni di vita della popolazione peggiorarono drasticamente.
Sorte simile toccò a tutte le nazioni occupate da Hitler, per prime Polonia e Iugoslavia.
MA A QUANTO AMMONTA IL DEBITO? Il calcolo è attendibile ma approssimativo, poiché non tiene ovviamente conto dei danni 'morali' subiti dal Paese e dai suoi abitanti.
Secondo il settimanale tedesco Die Zeit, i danni finanziari provocati dai tedeschi, in valuta odierna, ammonterebbero a 10 miliardi. Se alla somma si applicasse un interesse del 3% per 66 anni, allora Berlino dovrebbe ad Atene almeno 70 miliardi di euro.

http://www.lettera43.it/politica/26298/germania-i-debiti-della-storia.htm

0 commenti:

Archivio blog