NWO. Sei "genitore 1" o "genitore 2"?

Cancellare i sesso e adesso cancellare anche "mamma" e "papà"!
Il ministro per l’Integrazione Cécile Kyenge ha aderito alla proposta di Camilla Seibezzi, delegata “ai Diritti Civili e alla Politiche contro le discriminazioni” al Comune a Venezia, che vuole sostituire i termini di mamma e papà con i più asettici “genitore 1″ e “genitore 2″
«Non c’è altra definizione: è diabolico. La cancellazione dell’identità di genere nella genitorialità è una follia. Primo: la questione è di natura ontologica, legata alla natura dell’essere. Negando la presenza del maschile e del femminile, negando dunque la presenza della maternità e della paternità, nel nome di una specie di delirio paranoico mascherato da politicamente corretto, si nega la realtà della realtà come diceva Chesterton. Perché che lei lo voglia vedere in termini diciamo mitologici, Dio o la natura uomo e donna li fece: c’è un problema biologico, naturale, identitario, anatomico, fisiologico, secondo il quale gli uomini sono uomini e le donne sono donne. E’ negare, ripeto, la realtà della realtà porsi in maniera diversa rispetto al tema. Sempre il grande Chesterton lo aveva predetto: Sguaineremo spade per dimostrare che le foglie sono verdi in estate. Parlava di questo momento. E’ arrivato».  Alessandro Meluzzi
http://www.intelligonews.it/a-meluzzi-polemizza-con-la-kyenge-genitore-1-e-2-e-diabolico-qualcosa-di-pervertito/ 

0 commenti:

Archivio blog