"Finalmente ho raggiunto il MIO traguardo e risolto il segreto della mia anima: Io sono QUELLO a cui rivolgevo le preghiere, QUELLO a cui chiedevo aiuto. Sono QUELLO che ho cercato. Sono la stessa vetta della MIA montagna. Guardo la creazione come una pagina del MIO stesso libro. Sono infatti l'UNICO che produce i molti, della stessa sostanza che prendo da ME.
Poiché TUTTO è ME, non vi sono due, la creazione è ME STESSO, dappertutto. Quello che concedo a ME stesso, lo prendo da ME stesso e lo do a ME stesso, l'UNICO, poiché sono il Padre ed il Figlio. Quanto a quello che voglio, non vedo altro che i MIEI desideri, che sgorgano da ME.
Sono infatti il conoscitore, il conosciuto, il soggetto, il governante ed il trono. Tre in UNO è quello che sono e l'inferno è solo un argine che ho messo al MIO stesso fiume, allorché sognavo durante un incubo. Sognai che non ero il SOLO unico e così IO stesso iniziai il dubbio, che fece il suo corso, finché non mi svegliai. Trovai così che IO avevo scherzato con ME stesso.
Ora che sono sveglio, riprendo di sicuro il MIO trono e governo il MIO regno che è ME stesso, il signore per l'eternità."

La Russia potrebbe ritirarsi dall'OMS.

La Russie pourrait se retirer de l'OMS.
su Alter Info  
traduzione di Giuditta

Dopo il ministro della salute polacco, Ewa Kopacz, l'ex ufficiale sanitario finlandese Rauni Kilde  e la Repubblica Ceca, anche la Russia vuole salvare il salvabile.

Igor Barinov dà un pugno sul tavolo e chiede la prova dell'indipendenza  dell'OMS da Big Pharma...e le prove non mancano. Igor Barinov è un membro della commissione parlamentare russa e si occupa degli affari di corruzione.
 
In questa isteria dei media con i loro titoli semplificati e sterili tipo:
"Influenza A: Il vaccino muta con il virus" oppure "Clearstream: Villepin è stato condannato a 4 minuti di prigione" o "Iran: Mahmoud non molto gentile".
Un modo che i media Big Brother utilizzano per evitare accuratamente di trattare seriamente l'argomento.

I media non fanno altro che parlare dell'influenza Sanofi, di maschere, della priorità, della logistica, del denaro, dell'arredamento delle  società, e perché no del colore delle scatole? Ma soprattutto non parlano mai di quello che vogliono iniettarci e delle sue drammatiche conseguenze!

Per fortuna sembra che delle fessure si siano aperte nella piramide.
Anche se purtroppo in Francia, solo Roselyne Bachelot-Pasteur-GSK-Novartis-Narquin dà l'impressione di essere abbastanza qualificata per parlarne.
Ma allora, dove sono andate a finire l'80% delle infermiere refrattarie a queste misure di avvelenamento superbamente mascherate in "campagne de vaccinazione"?
Nonostante alcuni specialisti come Marc Girard, Marc Vercoutère, Sylvie Simon, Michel Dogna, noi ameremmo enormemente che la contestazione contro questa campagna sia ugualmente presente all'assemblea, al parlamento, e che anche i nostri rappresentanti reagiscano.

Dopo Ewa Kopacz (Ministro della Sanità polacco), Rauni Kilde (ex funzionario responsabile della salute), anche Igor Barinov sospetta chen l'OMS sia molto legata alla Big Pharma, anche se a mio parere, sembra una flagrante evidenza per tutti i lettori di Alterinfo [e non solo!].
Igor Barinov sembra essere abbastanza ingenuo quando dice che l'OMS ha contribuito a migliorare la salute delle persone (Oh, la bella battuta!), forse egli pensa onestamente che l'OMS sia stato colpito dal virus ... della corruzione.
Un'inchiesta è prevista e se la corruzione è provata, la Russia ritirerà la sua adesione all'OMS.
Non gioiamo anticipatamente, egli li sospetta solo  di "voler fare soldi con il vaccino", anche se la cosa è già abbastanza grave.
Ma che espressione avrebbe se vedesse le centinaia di documenti sui progetti di spopolamento, la sterilizzazione dei militari della guerra del Golfo, principalmente  dovuta allo squalene, ecc....pagati in più dalle nostre imposte.
Il ritiro della OMS da parte della Russia potrebbe essere un'azione ulteriormente e una prova. Ma le prove non mancano, al contrario, ma le azioni si fanno attendere!

Il direttore dell'Istituto per la Vigilanza Sanitaria Guennadi Onichtchenko ci offre nonostante tutto una bella conclusione che potrà avere delle conseguenze molto interessanti.
Egli ha dichiarato che la lotta contro l'influenza suina HA PRESO L'ASPETTO DI UN COMPLOTTO!

"Allora che credevi? AIDS, cancro, sclerosi multipla, autismo, e questa pandemia, che cadano dal cielo? O che dei virus di 40 micrometri abbiano deciso un giorno di decimare l'umanità?"
I politici non sono necessariamente più intelligenti di noi, soprattutto se hanno accesso alla stessa disinformazione.
Come diceva Gerald Celente, per queste persone ci sono tre soluzioni, se vogliamo rimanere imparziali:
- O sono incompetenti, e occupano quel posto...per non cambiare niente.
- O sono troppo arroganti per ammettere il minimo errore.
- O mentono e sono coinvolti direttamente.

Non importa in quale categoria li mettiamo, essi prendono decisioni che influiscono sulla nostra vita e noi non dovremmo ignorare il problema.
Un parkinsoniano che consegni della di nitroglicerina, non vorremmo trattarlo bruscamente, a meno che simuli la malattia.
E' incoraggiante trovare finalmente alcuni dissidenti ufficiali o eletti, poiché qualsiasi quidam non può domandare l'arresto immediato di questa vergognosa campagna di vaccinazione.
Se essi lo fanno, allora c'è ancora speranza e forse un po 'di dignità da salvare.
Anche se la maggior parte sono male informati, corrotti o bugiardi, è ancora possibile che le intenzioni di questi dissidenti importanti siano veramente autentiche.

Qui di seguito un giro d'orizzonte della situazione della vaccinazione in differenti paesi, o piuttosto delle contestazioni e le loro conseguenze:

- Francia: Centri per la vaccinazione apparentemente vuoti, palese contestazione fra la popolazione, fra la professione medica e nell'amministrazione, nonostante una propaganda incessante dei media allineati.
- Stati Uniti: il Minnesota minaccia i refrattari al vaccino con una multa, il resto del paese è sotto la minaccia della legge marziale.
- Russia: i dubbi toccano persino i dirigenti, e il paese è pronto a ritirarsi dall'OMS, se l'inchiesta sarà positiva.
- Repubblica Ceca: Il vaccino della Baxter è stato tteralmente rifiutato. Ok, ma gli altri?
- Cina: virus propagati per via aerea+vaccinazione = epidemia di polmonite ...l'orrore totale, forse la prima regione ad essere oggetto di spopolamento.
- Germania: scandalo del vaccino CELVAPAN senza adiuvanti, il vaccino "della Cancelliera".

5 commenti:

Paoloblogger ha detto...

Mi ricordo che nell'intervista di Svali, diceva che la russia dovrà assolvere quando sarà arrivato il momento a ruolo di superpotenza militare, se in germania il vaccino è diverso per i militari... altro che ingenuità politica!!!

Ciao Giuditta!!! :))))))

giuditta ha detto...

Sono anch'io convinta che non sia un ingenuo questo russo...aspettiamo la prossima mossa. Non sono molto ottimista, se la gente non si dà una mossa siamo nella m**** fino al collo.

Francesco ha detto...

Ciao Giuditta,
che ti aspetti come "mossa della gente"? Cosa credi dovrebbe fare?
Con stima
Francesco

giuditta ha detto...

Non posso credere che Igor Barinov si accorge solo ora che l'OMS è infiltrata o corrotta dalla BigPharma...come minimo ha denunciato la corruzione perché vuole dei vantaggi materiali; peggio, è tutto organizzato dai soliti burattinai, ma non so immaginarmi il seguito e la prossima mossa dei russi. Credo che andrò a rileggermi l'intervista di Svali, come mi ha ricordato paolo.
@ Francesco, mi aspetto un risveglio e un deciso "NO" al vaccino, magari delle manifestazioni pubbliche come quella dei gendarmi francesi.Molta gente ha solo il TG come informazione...

Ron ha detto...

Ciao Giuditta anche questo è da leggere. Sono le affermazioni di Lindon La Rouche http://www.effedieffe.com/content/view/8996/183/

Mi sembra ormai palese a tutta la dirigenza mondiale. La gente invece continua come prima.
Questi anni passeranno alla storia.

Archivio blog