"Finalmente ho raggiunto il MIO traguardo e risolto il segreto della mia anima: Io sono QUELLO a cui rivolgevo le preghiere, QUELLO a cui chiedevo aiuto. Sono QUELLO che ho cercato. Sono la stessa vetta della MIA montagna. Guardo la creazione come una pagina del MIO stesso libro. Sono infatti l'UNICO che produce i molti, della stessa sostanza che prendo da ME.
Poiché TUTTO è ME, non vi sono due, la creazione è ME STESSO, dappertutto. Quello che concedo a ME stesso, lo prendo da ME stesso e lo do a ME stesso, l'UNICO, poiché sono il Padre ed il Figlio. Quanto a quello che voglio, non vedo altro che i MIEI desideri, che sgorgano da ME.
Sono infatti il conoscitore, il conosciuto, il soggetto, il governante ed il trono. Tre in UNO è quello che sono e l'inferno è solo un argine che ho messo al MIO stesso fiume, allorché sognavo durante un incubo. Sognai che non ero il SOLO unico e così IO stesso iniziai il dubbio, che fece il suo corso, finché non mi svegliai. Trovai così che IO avevo scherzato con ME stesso.
Ora che sono sveglio, riprendo di sicuro il MIO trono e governo il MIO regno che è ME stesso, il signore per l'eternità."

OMS: "Non avevamo previsto che la gente avrebbe deciso di non vaccinarsi!"


«Abbiamo anticipato che ci sarebbero stati problemi per produrre vaccini rapidamente, ed è quello che è successo. Ma non ci saremmo mai aspettati che la gente decida di non vaccinarsi», ha detto la signora Chan al Comitato esecutivo dell'OMS riuniti a Ginevra, qualche mese fa.
Per la direttrice dell'OMS: «Al giorno d'oggi la gente ha accesso ad una vasta gamma di fonti di informazione» «l'epoca in cui i responsabili della sanità potevano esprimere le loro raccomandazioni [ ...] e aspettare che le popolazioni ci si sottomettano è senza alcun dubbio terminata» (Romandie News 18-01-2010)

Insomma, Margaret Chan ha detto che si aspettavano che la gente non avrebbe fatto domande e si sarebbero fatta vaccinare senza batter ciglio, come ai bei tempi (revoluti, si spera per sempre) in cui ci si faceva iniettare qualsiasi cosa!
Ma (per fortuna) non avevano previsto la reazione della gente come noi, che ha passao ore ed ore a raccogliere informazioni per spiegare a i propri simili gli effetti nocivi di questi marci vaccini.
Possiamo essere orgogliosi di noi, abbiamo dimostrato che una certa resistenza popolare è possibile, che l'accesso e la diffusione delle informazioni può contrastare i loro piani malsani. 
Non avevano previsto che delle persone motivate hanno ancora un cervello che funziona, una coscienza  e la consapevolezza di essere TUTTO ed UNO.
Purtroppo Internet è in pericolo, dobbiamo comprendere che questa vittoria ci costerà cara. 

Per saperne di più sulla Chan:

La direttrice dell'OMS non è vaccinata contro l'influenza A

3 commenti:

Faber ha detto...

http://straker-61.blogspot.com/2010/04/le-elites-globalizzatrici-decapitano-la.html

purtroppo stando a questo pezzo sono già pronti per un altro tentativo ...

ma noi non molliamo ...

saluti

Alba kan. ha detto...

Questo significa solo una cosa:
la prossima volta ne terranno conto....e quindi dichiareranno lo stato di emergenza con tanto di legge marziale e vaccinazione forzata contro qualche nuovo virus letale....
C'è poco da stare tranquilli con questi criminali!

weiji ha detto...

Ciao,
concordo pienamente con l'ultima affermazione del post "Purtroppo Internet è in pericolo, dobbiamo comprendere che questa vittoria ci costerà cara.".

Credo che vicende come questa imporranno un rivalutazione mondiale di internet, con conseguenti restrizione..e non intendo modifiche nazionali nelle tabelle dns dei provider che sono poca cosa se si utilizza dns alternativi come gli OpenDNS ma vere e proprie regolamentazioni internazionali che ridurranno drasticamente i blogger come noi..

Tuttavia esiste una soluzione a tutto questo anche se risulta essere una soluzione clandestina: link

Archivio blog