"Finalmente ho raggiunto il MIO traguardo e risolto il segreto della mia anima: Io sono QUELLO a cui rivolgevo le preghiere, QUELLO a cui chiedevo aiuto. Sono QUELLO che ho cercato. Sono la stessa vetta della MIA montagna. Guardo la creazione come una pagina del MIO stesso libro. Sono infatti l'UNICO che produce i molti, della stessa sostanza che prendo da ME.
Poiché TUTTO è ME, non vi sono due, la creazione è ME STESSO, dappertutto. Quello che concedo a ME stesso, lo prendo da ME stesso e lo do a ME stesso, l'UNICO, poiché sono il Padre ed il Figlio. Quanto a quello che voglio, non vedo altro che i MIEI desideri, che sgorgano da ME.
Sono infatti il conoscitore, il conosciuto, il soggetto, il governante ed il trono. Tre in UNO è quello che sono e l'inferno è solo un argine che ho messo al MIO stesso fiume, allorché sognavo durante un incubo. Sognai che non ero il SOLO unico e così IO stesso iniziai il dubbio, che fece il suo corso, finché non mi svegliai. Trovai così che IO avevo scherzato con ME stesso.
Ora che sono sveglio, riprendo di sicuro il MIO trono e governo il MIO regno che è ME stesso, il signore per l'eternità."

BP. Un tappo per ingannare la Borsa.

BP: FAUSSES MANOEUVRES POUR TROMPER LE MARCHE
di Pierre Jovanovic  27-7-2010
traduzione di Giuditta

Quelli della BP gestiscono la crisi, non con l'informazione, ma con la disinformazione (hanno persino modificato con PhotoShop alcune foto consegnate alla stampa) a vantaggio del corso delle loro azioni in Borsa.

La foto truccata della sala controllo della BP:



Ancora una foto truccata del  26 giugno 2010 , vedere spiegazioni QUI:


Il Sunday Times, fra le altre cose, aveva spiegato che il gruppo prevedeva di smantellare le sue attività, cioè vendere per 10 miliardi dei suoi attivi, per pagare i danni.
E' inutile dire che tutte queste informazioni sono state utilizzate per delle operazioni in borsa, come per esempio l'annuncio della riuscita della posa del "tappo", che ha provocato intensi scambi a Wall Street.
E la nomina di un americano alla testa della compagnia era una manovra per calmare l'opinione pubblica.
Per esempio,. Jiulia Werdiger ci dice nel New York Times che BP ha annunciato 17 miliardi  di dollari di perdite e che allo stesso tempo e allo stesso tempo licenzia lo stupido pdg inglese per rimpiazzarlo con uno stupido americano che si è già ridicolizzato in Russia con la sua incompetenza. Nello stesso tempo c'è stata una provvigione di 32 miliardi di dollari.  
Risultato: le azioni di BP sono salite del 4,6% (NY Times).

0 commenti:

Archivio blog