"Finalmente ho raggiunto il MIO traguardo e risolto il segreto della mia anima: Io sono QUELLO a cui rivolgevo le preghiere, QUELLO a cui chiedevo aiuto. Sono QUELLO che ho cercato. Sono la stessa vetta della MIA montagna. Guardo la creazione come una pagina del MIO stesso libro. Sono infatti l'UNICO che produce i molti, della stessa sostanza che prendo da ME.
Poiché TUTTO è ME, non vi sono due, la creazione è ME STESSO, dappertutto. Quello che concedo a ME stesso, lo prendo da ME stesso e lo do a ME stesso, l'UNICO, poiché sono il Padre ed il Figlio. Quanto a quello che voglio, non vedo altro che i MIEI desideri, che sgorgano da ME.
Sono infatti il conoscitore, il conosciuto, il soggetto, il governante ed il trono. Tre in UNO è quello che sono e l'inferno è solo un argine che ho messo al MIO stesso fiume, allorché sognavo durante un incubo. Sognai che non ero il SOLO unico e così IO stesso iniziai il dubbio, che fece il suo corso, finché non mi svegliai. Trovai così che IO avevo scherzato con ME stesso.
Ora che sono sveglio, riprendo di sicuro il MIO trono e governo il MIO regno che è ME stesso, il signore per l'eternità."

Ontario: "Bambini. Se rifiutate il vaccino siete dei criminali."

Un bambino di 12 anni arrestato per aver rifiutato un vaccino.
Un articolo del National Post di Toronto ha pubblicato una notizia  molto preoccupante. Un bambino di 12 anni, che frequenta la Ross Tilley Public School a Bowmanville, nei pressi di Toronto, è stato arrestato dalla polizia in seguito al suo rifiuto di farsi inoculare un vaccino.
Il ragazzino era arrabbiato, minacciava di provocare danni alla scuola se avessero provato a iniettargli un vaccino contro l'epatite B. 
Gli agenti di polizia hanno dichiarato al  pubblico ministero, che l'arresto era giustificato dall'età del ragazzino e perché erano preoccupati per la sicurezza pubblica! Niente di meno!
Il ragazzo, il cui nome non può essere comunicato, in virtù della legge penale per i minori, ha minacciato verbalmente la scuola, ha dichiarato il portavoce della polizia: Dave Selby, ad un giornalista di CTV.
Ha aggiunto che gli ufficiali hanno la facoltà di non presentare denuncia, ma in questo caso, hanno deciso che la presunta minaccia era abbastanza grave da essere considerata un atto criminale.
Questo fatto gravissimo lancia  un messaggio chiaro ai bambini : "Se rifiutate il vaccino siete dei criminali."
post di Giuditta
Come si può sostenere che un bambino sia abbastanza vecchio da essere trattato come un criminale, ma non lo sia abbastanza per poter decidere se accettare o rifiutare una vaccinazione? 
Dal momento che non sia stata rispettata la libera scelta del giovane, la colpa  della scuola e della polizia è evidentemente, infinitamente più grave.
Fonti:
Fonti:
  1. National Post - Boy didn’t want needle, throws tantrum, charged with threatening
  2. Wellnes Uncovered: Police Arrested Twelve Year Old Boy for Refusing Vaccine at School - 4 dec 2010
Commento all'articolo pubblicato sul sito del National Post (traduzione di Corrado):

Non ci viene detto se i genitori avessero espresso il loro consenso affinché il proprio figlio venisse vaccinato a scuola, né ci viene detto se essi hanno ottenuto una esenzione dal governo dell'Ontario. Tutto quello che ci viene detto è che il ragazzino è andato in escandescenze ma non perché lo abbia fatto. Assumere che questo ragazzo semplicemente volesse evitare "un ago" è una pessima semplificazione della questione. Dal momento che l'Epatite B è una malattia sessualmente trasmissibile che difficilmente colpisce un ragazzino di 12 anni, è decisamente possibile che i genitori non volevano che il proprio figlio venisse vaccinato e che avessero richiesto una esenzione, ma questa informazione non viene fornita.

Che la scuola chiami la polizia invece dei genitori è patetico. Gli insegnanti dovrebbero avere maggiori competenze nel campo sociale e non permettere che situazioni di questo genere degenerino in un incidente, e questi insegnanti e gli altri membri del personale scolastico dovrebbero farsi esaminare la testa. I genitori andavano chiamati, ed il ragazzo doveva assire rassicurato che niente sarebbe stato fatto contro la sua volontà e senza l'approvazione dei suoi genitori. Abbiamo una legge che assicura a tutti il consenso informato.

Nel caso di un ragazzo non abbastanza adulto da esprimere il proprio consenso, la responsabilità della scelta tocca ai genitori. questa è la legge. Il fatto che il personale della scuola non abbia onorato la legge, ma che abbia invece cercato di amministrare a forza una procedura medica su un minore, dovrebbe renderli perseguibili per il trauma che essi hanno causato. Questo ragazzo non si sentirà più al sicuro nella sua scuola, e sarà per lui più pericoloso il sentimento di non potersi fidare dei propri supervisori adulti che non il pericolo di un'infezione sessualmente trasmissibile.

Quella scuola credo che si trovi su un terreno insidioso, dal punto di vista legale, a dispetto del fatto che gli agenti considerino quel ragazzino una minaccia. Personalmente sono scandalizzato dal livello di intrusione del governo nella vita della gente, specialmente quando si tratta della libertà di scelta in campo medico. Io non voglio farmi nessun vaccino, a costo di farmi amputare il braccio, ma io sono un adulto ed ho fatto una mia personale analisi delle informazioni al riguardo. Esercitare una tale pressione impositiva su un ragazzo è disdicevole.
--------------------------------------
Leggi il dossier sulla tossicità dei nuovi vaccini anti-influenzali

Scaricalo per distribuirlo e/o leggerlo offline:

5 commenti:

Doriano54 ha detto...

...I VERI CRIMINALI SONO "LORO" CHE VOGLIONO PORTARE AVANTI IL DIABOLICO PIANO "DEPOPULATION" CHE SI SONO PREFISSATI..ED USANO QUALSIASI MEZZO...UNO DI QUESTI CHIAMATO "VACCINAZIONE".....!!

Zak ha detto...

Maledetti bastardi, inizia il ballo altro che america terra di libertà, terra di fascismo dico io!

GPaolo ha detto...

Queste sono le conclusioni a cui siamo arrivati dopo anni di studi e ricerche (medici, biologi, ricercatori) e che vi comunichiamo affinche' siano divulgate ai cittadini...

I VACCINI producono gravi DANNI (piu' o meno occulti) ai VACCINATI

Cari colleghi prima di accettare articoli sui virus e sui vaccini, che spaventano inutilmente la popolazione, ma fanno comodo a: case farmaceutiche....che vi lucrano sopra...ed a tutta la filiera al loro servizio, OMS, CDC, FDA, EMEA, AIFA, Universita', Ministeri, Ordini dei medici e medici vaccinatori, fareste bene ad informarvi meglio su cosa produce negli organismi viventi un Vaccino !

SIAMO CONTRO la falsamente detta IMMUNIZZAZIONE VACCINALE perche' i VACCINI sono MOLTO pericolosi per uomini ed animali !
Altro che immunizzazione, vaccinarsi significa, ammalarsi facilmente di qualsiasi malattia, per le mutate condizioni del Terreno fisiologico.

Le autorita e gli enti "sanitari" ripetono ogni giorno: “Non c’è nient’altro che possiate fare per proteggervi dalle malattie, perciò vaccinatevi”.
Questa affermazione è una menzogna ed una falsita’ biologica.

Le mutazioni genetiche indotte da TUTTI i Vaccini sono ormai ben note.
Anche la Polio, sclerosi, distrofie, leucemie, meningiti, malattie autoimmuni o rare, aids, allergie alimentari e non, celiachia, asma, autismo, diabete, ecc. sono scatenate dai vaccini per vari motivi, mutazioni genetiche + alterazione delle funzioni endocellulari, ecc.

Nella sola UMBRIA la ns associazione ha raccolto quasi 5.000 segnalazioni di autismo, e l'Umbria e' una piccola regione a densita' di popolazione minima, pensate a quanti bambini autistici ci sono in Italia, proporzionalmente e rispettivamente siamo attorno ai 350.000 malati e forse piu, malati di disfunzioni dello sviluppo, che portano all'autismo, per le ischemie (e non solo quelle) indotte dai vaccini !
http://www.mednat.org/vaccini/autismo.htm

GPaolo ha detto...

Cio' significa che Tutto cio' che si dice da parte degli "enti" preposti alla salute umana, medici allopatici compresi, sui Vaccini (qualsiasi) e' completamente FALSO !

...perche' i Vaccini, oltre ad intossicare, infiammare, creare ischemie ed immunodepressione per tutta la vita del soggetto vaccinato, per le gravi sollecitazioni alle quali e' indotto l'organismo ed in particolare il sistema immunitario, essi creano mutazioni genetiche nei mitocondri, trasmissibili alla prole....ecc.
Questo perche i Vaccini a virus, sono un cocktail di sostanze tossiche e di proteine complesse a DNA molto pericolose, perche' sono eterologhe=estranee, oltre ai contaminanti+adiuvanti+tossine contenuti nei Vaccini che aiutano la destabilizzazione delle funzioni di cellule, enzimi, flora batterica, sistema immunitario, DNA, ecc.

Di fatto le vaccinazioni servono SOLO ad intossicare con il contenuto dei vaccini, metalli pesanti, prodotti cancerogeni, sostanze tossiche, nanoparticelle comprese, antibiotici, prodotti antifertilita', ecc, .ed a creare ischemie, per creare, mantenere ed ampliare il mercato dei malati, utilizzando e sfruttando propinando vaccini alla popolazione piu' debole.....

Quindi e' tutto un vantaggio, NON seguire le "direttive farmacologiche o vaccinatorie" dettate dalle case farmaceutiche, di cui gli enti governativi sono solo dei lacche'....

I VACCINI CAUSANO anche ATTACCHI MICRO-VASCOLARI
Quindi l'unica soluzione e' NON vaccinarsi MAI !
www.mednat.org/vaccini/dannivacc.htm

e per finire: LOBOTOMIA con i VACCINI
http://www.youtube.com/watch?v=vHQbbU8xM14
Autismo dai Vaccini
http://www.mednat.org/vaccini/autismo.htm

Sclerosi e Danni dai Vaccini
http://www.youtube.com/watch?v=pNgT5X0N9Ag&feature=related
http://www.youtube.com/watch?v=0Iol8zqsnIg
http://www.youtube.com/watch?v=pNgT5X0N9Ag
http://www.youtube.com/watch?v=EwE7SZCVs60
http://www.youtube.com/watch?v=xUzi37YByzI

GPaolo ha detto...

Interrogazione parlamentare
PARLAMENTO ITALIANO
285 e 286: Resoconto sommario pag. 88, del 11 GEN. 1996
Presentata agli Onorevoli Parlamentari, dal On. Pedrizzi (AN).

- Al Presidente del Consiglio dei Ministri ed al Ministro della Sanita':
Premesso:
- Che l'Associazione Universo Bambino ha diramato qualche tempo fa un comunicato riguardante le vaccinazioni praticate su neonati e le conseguenze negative che da queste possono derivare:
- Che il predetto comunicato riferiva che le vaccinazioni possono provocare nei bambini patologie gravi come, tra l'altro, distrofie, sclerosi, anemie, epilessie, morti improvvise, ecc., ecc.

continua su: http://www.mednat.org/vaccini/interrogazione_parl.htm

Ad oggi NESSUN MINISTRO ha mai risposto all'interrogazione; per loro NON SE NE DEVE PARLARE MAI, chissa' perche' ?

MINISTERO della "salute" italiano ed altri Enti europei, sono stati ben informati sui DANNI dei VACCINI, NON rispondono, che siano la lunga mano di Big Pharma ? evidentemente SI !

Il BUSINESS dei VACCINI: prima si creano con le vaccinazioni, le mutazioni genetiche...per creare e mantenere il mercato dei malati, e poi si **raccolgono soldi** con la questua di Telethon per la ricerca fasulla, perche' le VERE cause sono i VACCINI !

>>>>>>

Corrompevano governi, medici e funzionari di molti stati per vendere i loro prodotti.
- Stavolta l'accusa nei confronti dei Big Pharma, i colossi del farmaco, è clamorosa. E viene direttamente dal dipartimento di Giustizia americano e la Sec, la Consob statunitense, che hanno aperto un'indagine su alcune tra le più grandi e potenti multinazionali del settore farmaceutico, tra cui le quattro sorelle Merck, Bristol-Myers Squibb, GlaxoSimthKline e AstraZeneca.

Lo riporta il Wall Street Journal, secondo il quale i colossi del farmaco corrompevano i governi di numerosi paesi, tra i quali anche l'Italia, oltre a Brasile, Cina, Germania, Polonia, Russia e Arabia Saudita.
- Le Big Pharma hanno ricevuto una lettera del Dipartimento di Stato che chiede loro di giustificare alcuni movimenti di denaro.

Su questo argomento (danni dei Vaccini) sfidiamo ad un dibattito, qualsiasi personaggio a favore dei vaccini, in qualsiasi sede, anche davanti ad un pubblico. Ne avranno il coraggio ? NO, come sempre scappano quando devono confrontarsi con noi !
G. Paolo Vanoli - Giornalista (Albo speciale)  - Consulente in Scienza della Nutrizione e Medicine Naturali
webmaster di: http://www.mednat.org - e.mail:  info@vanoli.net

Archivio blog