L'ANTIPAPA FRANCESCO: "IO NON SONO IL VICARIO DI CRISTO"?

Si chiude così un cerchio che si era aperto il giorno dell'elezione, quando Bergoglio si defini' Vescovo di Roma, e fu per me (e per molti, seppi poi) un brivido premonitore.

Card. Muller: “È una barbarie teologica svalutare i titoli del Papa ‘Successore di Pietro, Vicario di Cristo e Capo visibile di tutta la Chiesa’ come mera zavorra storica. Sono infatti cresciuti storicamente, così come tutti i concetti della dottrina della Trinità, della cristologia, della dottrina della grazia e dell’ecclesiologia e così via. Ma essi fanno emergere elementi essenziali del primato petrino, che risale all’istituzione di Cristo ed è quindi legge divina e non solo umano-ecclesiale. Nessun Papa o Concilio ecumenico potrebbe, ricorrendo al loro supremo potere sulla Chiesa, al primato, all’episcopato, abolire o reinterpretare i sacramenti nella loro essenza.”

Articolo completo qui:

Card. Muller: declassare il titolo di «Vicario di Cristo» a “titolo storico” è segno di “barbarie teologica” e “dilettantismo”

 


Commenti

Post popolari in questo blog

Semi di albicocca contro i tumori

Elenco dei prodotti israeliani da boicottare

Mio figlio ha sempre cerchi scuri sotto gli occhi, perché?

Vaccino obbligatorio? Cosa fare per neutralizzarlo.

Romina Power: "Dico no ai vaccini e vi spiego perché"

Chemtrails. Chiudono la bocca alla vera informazione